Caricamento in corso...
14 marzo 2017

Tirreno-Adriatico, trionfa ancora Quintana

print-icon
nai

Secondo trionfo in carriera alla Tirreno-Adriatico per Nairo Quintana (Lapresse)

Dopo il successo nell'edizione 2015, il 27enne della Movistar ha vinto la 52^ corsa dei Due Mari davanti all'australiano Dennis e al francese Pinault. L'ultima tappa, una cronometro di 10 km, è stata vinta proprio dall'australiano della Bmc. Paura per Sagan: al suo passaggio è stato costretto a evitare una persona che attraversava la strada con un cane

Nairo Quintana ha vinto la 52^ Tirreno-Adriatico per la seconda volta in carriera, dopo il successo del 2015. Il colombiano della Movistar, che ha trionfato nella tappa regina di sabato sul Terminillo, ha preceduto l'australiano Rohan Dennis (Bmc) e il francese Thibaut Pinot (Fdj). La settima e ultima tappa, una cronometro lunga 10 chilometri disputata per le strade di San Benedetto del Tronto, è stata vinta proprio da Dennis, con il tempo di 11'18", alla media di 53,097 Km/h.

Il campione del mondo Peter Sagan ha rischiato un clamoroso incidente: per evitare una persona che gli attraversava la strada con un cane al guinzaglio, è stato costretto a uscire fuori strada e poi a rimettersi in carreggiata, durante la propria prova.

Adesso l'attenzione si sposterà al nord, dove sabato è in programma la Milano-Sanremo, con tutti gli specialisti delle corse di un giorno al via, compreso il vincitore della passata edizione, Arnaud Demare. Saranno 25 le formazioni in gara (18 Uci World team e sette wild card), ciascuna formata da otto corridori. 

Tutti i siti Sky