Caricamento in corso...
10 giugno 2017

Giro del Delfinato: a Kennaugh la settima tappa. Porte in giallo

print-icon
ken

Kennaugh vince la settima tappa del Giro del Delfinato (Getty)

Il britannico del Team Sky vince la settima tappa in fuga, precedendo il connazionale Ben Swift di 13''. Terzo lo spagnolo Herrada. L'australiano Porte mantiene la maglia gialla. Decimo l'italiano Aru

Peter Kennaugh è il re dell'Alpe d'Huez. Vince in 4’43'59" la settima e penultima tappa del Giro del Delfinato, che vede al comando della classifica generale sempre l'australiano Richie Porte. Dopo 167 chilometri di corsa, con sei gran premi della montagna, il ventisettenne ha concluso come meglio non poteva la fuga assieme al connazionale Ben Swift, che si è staccato solo sulla salita finale, piazzandosi secondo con 13" di ritardo.

Froome in difficoltà

Terzo lo spagnolo Jesus Herrada, con un ritardo di 1'11". L’italiano Fabio Aru invece non è andato oltre il decimo posto finale, con un distacco di 2'13". Tra gli uomini di classifica bene anche il francese Romain Bardet, quinto a 1'14", e Alberto Contado. Male Chris Froome, giunto sul traguardo con un ritardo di 2'19", ma sempre a 1'02" da Porte nella generale. Domenica gran finale con l'arrivo ancora in quota a Plateau de Solaison, dopo una tappa lunga 115 chilometri. 

Tutti i siti Sky