Caricamento in corso...
16 settembre 2016

Serie A, le ultime dai campi della 4.a giornata

print-icon
Fantacalcio: Carlos Bacca

Carlos Bacca pare destinato alla panchina. A 'Marassi' Montella sceglie Lapadula (Getty Image)

Siamo nel turno di campionato dopo le coppe e prima dell'infrasettimanale. Possibili sorprese sia dalle grandi che dalle altre. Bacca scalzato da Lapadula. Praet titolare. Come sempre occhio agli infortunati

SAMPDORIA-MILAN - La notizia di giornata è la (molto) probabile esclusione dall'11 titolare di Carlos Bacca. A Genova, una Sampdoria priva dello squalificato Ricky Alvarez riceve la squadra i Montella che ha voglia di vedere in azione il tridente Suso-Lapadula-Niang. De Sciglio non è stato convocato mentre tra i blucerchiati novità in difesa: Pavlovic non è in rosa per la sfida contro i rossoneri; al suo posto molto probabilmente Regini con Skriniar centrale. In mezzo al campo Cigarini favorito su Torreira. Praet sicuro titolare mentre occhio alla sorpresa Schick.

LAZIO-PESCARA - Sulla corsia sinistra è ballottaggio tra Radu e Lukaku con il secondo leggermente favorito. Dopo averlo rivisto in campo a Verona, Inzaghi potrebbe dare una chance a Keita schierandolo titolare nel tridente con Immobile e Felipe Anderson. Oddo invece ha la tentazione Aquilani che però non reggerebbe tutta la partita. Bahebeck è stato vittima di un leggero affaticamento e molto probabilmente partirà dalla panchina

NAPOLI-BOLOGNA - L'eroe di Kiev tira il fiato? E' una concreta possibilità. Sarri ha definito questa parte di calendario "Folle" a causa dei numerosi impegni e uno dei sacrificati di questa giornata potrebbe essere Milik. Chance quindi per Gabbiadini; tornano dal 1' Hysaj e Allan. Il lieve affaticamento muscolare che ha colpito Mattia Destro potrebbe lanciare dall'inizio Federico Di Francesco. Donadoni ha qualche problema in attacco (fuori Sadiq) ma Destro pare ancora in vantaggio. 

UDINESE-CHIEVO: tra i friulani non ci sarà sicuramente Widmer che ha un problema alla spalla. Il posto sulla corsia destra se lo giocano Wague ed Heurtaux. In attacco Perica vorrebbe una maglia da titolare che però, con tutta probabilità, finirà sulle spalle di Zapata. Solito Chievo invece per Maran con Inglese che prenderà il posto di Pellissier

CAGLIARI-ATALANTA: attenzione al Cagliari che tra squalifiche, infortuni e rientri cambierà molto. Storiari deve scontare un turno di stop; al suo posto Rafael. A centrocampo l'infortunio di Ionita (out fino ad inizio 2017) spalanca le porte a Barella. Davanti torna a disposizione Joao Pedro che difficilmente partirà dall'inizio. Contro l'Atalanta infine non contate su Farias, sicuro assente. In casa Atalanta torna Dramè che si gioca con Spinazzola il posto a sinistra. In mezzo al campo ci sarà Carmona che ha scontato la giornata di squalifica. Solito ballottaggio Pinilla-Paloschi con il primo leggermente favorito.

CROTONE-PALERMO - padroni di casa senza Dussenne (squalificato) e con Rosi acciaccato. Possibili 3-4-3 con Tonev attaccante esterno. Il Palermo di De Zerbi punterà du Diamanti-Nestorowski-Sallai. A destra rispoli non è al meglio; nel caso non ce la facesse sono pronti Vitiello e Cionek. Ancora assente Quaison che dovrebbe rientrare ad inizio ottobre

SASSUOLO-GENOA - L'Europa League si farà sentire nelle scelte di Eusebio Di Francesco. Gazzola ha sempre giocato titolare in campionato ma non è al meglio. Occhio quindi al possibile esordio in A di Lirola. Anche Missiroli non è al meglio (possibile panchina con promozione a titolare di Pellegrini) mentre Berardi sarà sicuramente out. Chance per Ragusa? Difficile ma non impossibile. Il Genoa potrebbe scegliere o un 3-5-2 o un 3-4-3: molto dipenderà da come si risolverà il ballottaggio tra Rigoni e Ntcham. Davanti favorito Gakpé

TORINO-EMPOLI - Hart resta tra i pali mentre Belotti e Ljajic restano ai box. Valdifiori è tornato regolarmente in gruppo mentre Maxi Lopez e Benassi hanno lavorato a parte. L'argentino è favorito per guidare l'attacco granata. In casa Empoli altra probabile panchina per Gilardino. A destra torna Laurini mentre Costa, eroe da 3 punti contro il Crotone, è in forte dubbio.

INTER-JUVENTUS - In casa Inter, oltre alla sconfitta in Europa League, tiene banco la questione legata alle condizioni di Perisic che potrebbe non farcela per la sfida con la Juventus. Gli esclusi di giovedì torneranno titolari con De Boer che spera di poter convocare anche Ansaldi. Sotto attenta osservazione in casa Juve c'è invece Dani Alves che ha rimediato un trauma distorsivo in Champions. La coppia sulle corsie potrebbe quindi essere Lichtsteiner-Alex Sandro con Pjanic praticamente sicuro di giocare dall'inizio. 

FIORENTINA-ROMA - Infermeria vuota per Paulo Sousa che ritrova Vecino dal 1'. Capitolo Bernardeschi: dalle parole del tecnico sembrerebbe ancora una volta destinato alla panchina ma se fosse solo pretattica? Spalletti ha però altri problemi: Juan Jesus è reduce da due prestazioni non certo esaltanti. Possibile quindi la soluzione Florenzi-Bruno Peres sugli esterni. Molto probabilmente uno dei 3 centrocampisti titolari verrà fatto riposare. A beneficiarne sarà Paredes. Davanti quasi sicuro il ritorno di Dzeko dall'inizio

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky