Caricamento in corso...
05 ottobre 2016

Fantacalcio: Udinese a Delneri. Cosa cambia?

print-icon
Fantacalcio: Luigi Delneri

36 anni dopo Delneri ritorna a Udine. Da giocatore aveva salutato nel 1980. Oggi torna da allenatore (Getty Image)

Il cambio di allenatore comporta cambi al sistema di gioco e nuovi ruoli per alcuni calciatori. Qualche titolare potrebbe accomodarsi in panchina e viceversa. Ecco come Delneri modificherà l'Udinese

Il bello di Fantascudetto è che c'è il mercato sempre aperto. Questo significa che le varie formazioni (ricordiamo che ogni utente può schierarne fino a un massimo di tre) possono essere completamente stravolte da una domenica all'altra. Avere un giocatore in rosa non significa tenerselo necessariamente per tutto l'anno. Se avete un infortunato o uno squalificato lo potete tranquillamente sostituire (e magari riprendervelo più in là).

La premessa appena fatta serve anche nei casi di esoneri e di nuovi allenatori subentrati. Può essere che un titolare fisso per il vecchio allenatore diventi un habitué della panchina con il nuovo manager, con tutte le conseguenze del caso. Giocando a Fantascudetto non sarà un problema sostituire i "panchinati" ma è comunque sempre utile capire, a livello fantacalcistico, come una squadra possa cambiare con l'arrivo di un nuovo allenatore. A Udine hanno salutato Iachini ed è arrivato Delneri che ha come marchio di fabbrica il 4-4-2. Iachini, nelle sue ultime 5 uscite, aveva sempre proposto il 4-3-1-2.

Di sicuro c'è che cambieranno posizione e compiti di Rodrigo De Paul. L'argentino potrebbe essere utilizzato come esterno, molto probabilmente a sinistra, dato che questo gli darebbe la possibilità di rientrare e concludere (o crossare) col piede buono. D'altronde è il suo ruolo naturale.

Potrebbe diventare un jolly importante Widmer. Catalogato come difensore, lo svizzero, con Delneri, verrebbe quasi sicuramente avanzato a centrocampo. Anche con la difesa a 3 Widmer era schierato più avanti ma doveva garantire copertura box-to-box. Ora, con la difesa a 4, avrebbe le spalle un po' più coperte. In attacco Zapata titolare fisso con Thereau che potrebbe essere spesso preferito a Perica.

Attenzione però alle possibili varianti. Delneri, in 5 delle ultime 6 a Verona, aveva proposto il 4-2-3-1. Kums e Badu davanti alla difesa non sarebbero una cattiva idea. I laterali, come detto non sarebbero un problema. Il centrale della linea avanzata a Verona era Ionita. Se a Udine Delneri trovasse qualcuno con le sue caratteristiche ecco che il classico 4-4-2 troverebbe una variante fantacalcisticamente interessante.

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky