Caricamento in corso...
29 agosto 2008

Kimi & Felipe in Ferrari anche l'anno prossimo

print-icon
bah

Massa in una posa ormai consueta: festeggia un trionfo Ferrari

A Monza visita di Montezemolo, che pranza con Raikkonen e conferma la coppia di piloti per il 2009. Hamilton il più veloce nell'ultima giornata di test per le dieci scuderie di F1

Felipe Massa e Kimi Raikkonen saranno i piloti della Ferrari anche nella prossima stagione. Lo ha assicurato il presidente della casa di Maranello, Luca Cordero di Montezemolo, a Monza, dove i dieci team di Formula 1 sono impegnati in una serie di test.

"Assolutamente sì", ha risposto Montezemolo a chi gli chiedeva se i due piloti sarebbero rimasti in Ferrari anche l'anno prossimo. Allora Fernando Alonso, che secondo molte voci ha un futuro nella scuderia del Cavallino, può stare tranquillo? "Non so se, poverino, può stare tranquillo, in questo momento dipende da lui", ha replicato l'ex numero uno di Confindustria, riferendosi al momento non esaltante del pilota spagnolo della Renault. "Mi è dispiaciuto - ha continuato Montezemolo - vedere un grande campione come lui non essere tra i primi dieci a Valencia. Ma per quanto riguarda la Ferrari - ha concluso - può stare tranquillo...". Durante una passeggiata nei box Montezemolo ha poi incontrato Alonso e gli ha stretto la mano.

Intanto, Lewis Hamilton, su McLaren, è stato il più veloce nel turno del mattino dell'ultima giornata di test a Monza. Il leader del Mondiale (1'22"967) ha fatto meglio del ferrarista Kimi Raikkonen, che ha ricevuto la visita del presidente della casa di Maranello, Luca Cordero di Montezemolo. Nel box del Cavallino Rosso, in mattinata è apparso anche l'architetto Mario Botta, autore del restauro della Scala, ma la visita più attesa era proprio quella di Montezemolo. L'ex numero uno di Confindustria è arrivato poco prima della fine della sessione, in tempo per assistere dal muretto all'ultima prova di pit-stop della F2008. Quindi ha salutato e abbracciato il pilota finlandese, prima di riunirsi e poi pranzare con lui e con il direttore sportivo Stefano Domenicali.

Raikkonen ha corso 34 giri, il migliore dei quali in 1'23"481, meglio di Nakajima (Williams) con 1'23"634, Bourdais (Scuderia Toro Rosso) con 1'23"865, Glock (Toyota) con 1'23"897, Coulthard (Red Bull) con 1'23"927, Alonso (Renault) con 1'23"947, Fisichella (Force India) con 1'23"995, Button (Honda) con 1'24"321, e infine Kubica (BMW) - autore anche di un fuori pista senza conseguenze alla Parabolica - con 1'24"370.

Tutti i siti Sky