Caricamento in corso...
10 settembre 2008

Massa: ''Hamilton ha sbagliato, doveva essere più paziente''

print-icon
pod

Il podio di Spa prima della squalifica di Hamilton

Così il brasiliano ha commentato l'episodio incriminato di Spa che è valsa la squalifica al pilota McLaren. Domenica a Monza il ferrarista tenterà il sorpasso in classifica su Lewis, sono solo due i punti che li separano: ''Mi sento vicino al titolo''

VAI NEL FORUM E PREPARATI PER MONZA INSIEME AL TEAM DI SKY SPORT

Hamilton non ha avuto pazienza, non ha aspettato la curva successiva per attaccare Raikkonen". Felipe Massa commenta così l'episodio che ha caratterizzato domenica scorsa il Gp del Belgio. Il pilota brasiliano della Ferrari ha trionfato grazie alla penalizzazione inflitta a Lewis Hamilton. Il pilota inglese della McLaren-Mercedes, primo al traguardo, è stato retrocesso in terza posizione per le manovre irregolari commesse nelle fasi finali della gara, quando ha superato il ferrarista Kimi Raikkonen dopo aver tagliato una chicane. "Hamilton ha avuto un vantaggio, lo dice il regolamento. E per questo è stato penalizzato", dice Massa alla videochat del sito de La Gazzetta dello Sport. La McLaren-Mercedes ha presentato ricorso alla Corte d'appello della Fia. "Preoccupato? Assolutamente no", dice Massa.

"Mi sento vicino al titolo e farò di tutto per conquistarlo". Il ferrarista sente profumo di mondiale. Il brasiliano ha cercato di fare il modesto ma non ha potuto evitare di ammettere che "è la prima volta che ho più possibilità di conquistarlo". "La lotta è intensa - ha spiegato - farò di tutto per vincere". Per il ferrarista, Hamilton è l'uomo da battere. Su Raikkonen preferisce evitare di rispondere. "E' il pilota più forte in questo momento - ha detto - quello che è davanti a me in campionato. Dobbiamo avere lui come obiettivo". Non gli risparmia tuttavia critiche per quello che ha fatto in Belgio con il compagno di squadra. "Non ha avuto pazienza di aspettare un'altra curva per attaccare - ha detto Massa - tagliando la chicane ha avuto un vantaggio. Se lui faceva la curva sarebbe stato impossibile sorpassare Raikkonen. Questo è il regolamento. Per questo ha avuto la penalizzazione. Il ricorso? Non mi preoccupa".

Tutti i siti Sky