Caricamento in corso...
16 settembre 2008

Hamilton: ''Non posso più permettermi altri errori"

print-icon
ham

Il pilota della McLaren è in testa al Mondiale per un solo punto davanti a Massa. Le ultime quattro gare saranno decisive, a partire dal prossimo GP che si correrà in notturna a Singapore: ''Ora devo pensare solo a battere la Ferrari''

VAI NEL FORUM DEDICATO ALLA F1 E AVVICINATI AL GP DI SINGAPORE INSIEME ALLA SQUADRA DI SKY SPORT 

Lewis Hamilton è fiducioso - Il titolo Mondiale di Formula Uno è sempre lì a portata di mano, ma  per aggiudicarselo non può più permettersi errori. Il pilota della McLaren-Mercedes ha spiegato che dovrà essere "intelligente" nelle  ultime quattro gare di stagione per tenere dietro il rivale della Ferrari, Felipe Massa. Lewis Hamilton è solo un punto avanti al brasiliano dopo il Gp di Monza ed entrambi sono attesi dal Gp in notturna a Singapore, una gara incerta su un circuito sconosciuto. "Io devo fare  ogni sacrificio nelle ultime quattro corse. Mi sento onestamente  fiducioso nelle mie abilita' e nelle mie possibilita' di vincere il  campionato", ha detto Hamilton alla Bbc. "Sono in testa perche' ho  commesso meno errori. Bisogna entrare in ogni gara con il cuore ma  bisogna anche essere intelligenti. Io non posso permettermi più errori, assolutamente non posso più sbagliare nulla", ha aggiunto Hamilton.

Verso la notturna di Singapore -
Il pilota inglese guarda avanti, alla gara in notturna di Singapore del 28 settembre. "Singapore è un circuito che nessuno di noi piloti ha mai sperimentato e poi si correrà in notturna, ma la McLaren sara' pronta". Il giovanissimo pilota ha l'abilità di mettersi le cose negative alla spalle. "Sono capace di mettermi una  delusione subito dietro le spalle... Ora devo pensare solo a battere Massa. Lui ha una buona macchina ed e' un buon pilota".

Tutti i siti Sky