Caricamento in corso...
26 settembre 2008

Singapore, Alonso mette in riga Hamilton e Massa

print-icon
alo

Il britannico, più veloce nella prime libere e autore del miglior tempo di giornata, si è fatto sorprendere dalla Renault dello spagnolo nelle seconde libere. Felipe 3°, Kimi 7°. FAI UN GIRO DI PISTA CON IL NOSTRO SIMULATORE INSIEME A MARC GENE'

Lo spagnolo Fernando Alonso su Renault ha ottenuto il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Singapore, prima prova disputata in notturna nella storia del Mondiale di Formula 1. Alonso ha completato i 60 minuti di collaudo con il crono di 1'45"654 precedendo di 98 millesimi il britannico Lewis Hamilton (McLaren Mercedes) e di 139 il brasiliano Felipe Massa (Ferrari).

Nella prima sessione di
prove libere Hamilton aveva ottenuto il miglior tempo in 1'45"518. Quarto il finlandese della McLaren Mercedes, Heikki Kovalainen, a 143 millesimi da Alonso. Settimo il ferrarista finlandese Kimi Raikkonen: il campione del mondo in carica ha accusato un ritardo di oltre nove decimi dallo spagnolo. Domani sono in programma le qualifiche, mentre domenica si disputerà la gara, inedita nel calendario della Formula 1. Hamilton guida la classifica del Mondiale piloti con un punto di margine su Massa.

I commissari di gara del gran  premio di Singapore hanno sostituito prima dell'inizio delle sessioni libere i cordoli posizionati alla chicane 10 del  tracciato di Marina Bay dopo che ieri alcuni piloti avevano  espresso preoccupazioni sulla loro pericolosita' per la vettura. I cordoli originali erano alti per impedire ai piloti di  tagliare la chicane troppo nettamente. In questo modo le vetture  sarebbero state obbligate a rallentare piu' di quanto era  accaduto a Monza due settimane fa. Ora sono piu' bassi. I piloti si erano lamentati per la possibilita' di rompere le  sospensioni o il fondo della vettura in caso di errore:  un'ispezione del direttore di gara, Charlie Whiting, ha dato il via libera alla sistemazione dei cordoli.

Tutti i siti Sky