Caricamento in corso...
12 ottobre 2008

Alonso: ''Vittoria stupenda. Se posso ora aiuterò Massa''

print-icon
alo

GP GIAPPONE. Lo spagnolo della Renault ha centrato la seconda vittoria consecutiva. Nel post gara l'asturiano, ai microfoni di SKY, si toglie qualche sassolino dalla scarpa: ''Darò una mano a Felipe, dopo tutto quello che ho passato in McLaren...''

FERNANDO ALONSO AL NOSTRO CARLO VANZINI: ''DOPO QUELLO CHE HO PASSATO L'ANNO SCORSO IN McLAREN VOGLIO CHE LA FERRARI VINCA E SE POSSO AIUTARE MASSA LO FARO' ''.

VAI NEL FORUM E COMMENTA LA VITTORIA DELLO SPAGNOLO INSIEME A CARLO VANZINI


Un regalo alla Ferrari -
"Se posso aiutare Massa lo farò". Parola di Fernando Alonso. Che non è passato in Ferrari come molti vorrebbero, stampa spagnola in primis. Il pilota della Renault, vicinissimo alla conferma nel team di Flavio Briatore, ha parlato così al termine del GP del Giappone sul circuito del
Fuji. Una corsa che lo ha visto trionfare, ma anche una corsa che ha rimesso in gioco Felipe Massa nella corsa al titolo, grazie ai due punti guadagnati su Lewis Hamilton che invece la zona punti l'ha vista da lontano (dodicesimo lui, settimo il brasiliano grazie anche ad una penalizzazione alla Toro Rosso di Bourdais). "In conferenza stampa mi hanno chiesto: è stata giusta la penalizzazione a Hamilton? Io ho risposto subito di sì - ha detto ai microfoni di SKY - Non so neanche perché lo hanno sanzionato, ma per me è stato giusto, ho risposto sì". Alonso non dimentica le difficoltà avute in McLaren. "Dopo quanto ho passato lo scorso anno in McLaren - ha sottolineato - Se posso aiuterò Massa". Se prima in Italia tanti tifosi lo volevano in Ferrari, dopo queste parole in pochi forse gli gireranno le spalle....

Bis d'autore - Sulla corsa, in conferenza stampa, ha invece spiegato: "Ancora non ci credo. A Singapore è arrivata una vittoria inattesa dopo un po' di letargo e grazie a delle condizioni particolari, soprattuto con l'intervento della Safety Car. Oggi abbiamo vinto ancora, su un circuito che a noi non e' particolarmente favorevole. La squadra ha fatto un lavoro eccezionale. Oggi siamo la terza forza del campionato, dietro Ferrari e McLaren. E' incredibile, sono veramente contento. Noi arbitri del Mondiale? Magari".

La gioia di Briatore -
È stata una grande gara di squadra, Alonso primo e Piquet quarto. Oggi abbiamo dominato, con una grande macchina e logicamente un grande Fernando, però devo dire che anche Piquet è stato molto bravo, perché aveva una strategia diversa. Ciò vuol dire che abbiamo due macchine molto competitive. Da Barcellona in avanti abbiamo fatto veramente un super lavoro e devo ringraziare tutti quanti perché hanno fatto il loro dovere.

Tutti i siti Sky