Caricamento in corso...
12 ottobre 2008

Hamilton: ''Abbiamo limitato i danni, non cambia niente''

print-icon
ham

GP GIAPPONE. Il leader della classifica mondiale, dodicesimo al Fuji, perde due punti in classifica su Felipe Massa: '''Faremo bene nelle prossime gare. La tattica? Vincere, ad ogni costo''

"Abbiamo perso poco, non fa differenza". Lewis Hamilton non perde la sua ormai proverbiale sicurezza, anche dopo un GP come quello del Giappone in cui non è riuscito ad entrare nella zona punti (è finito dodicesimo) dopo essere partito dalla pole position. Massa è invece entrato in zona punti (settimo), riducendo il divario da 7 a 5 lunghezze. Per Hamilton anche un paio di contatti con le monoposto Ferrari: prima con Raikkonen, poi soprattutto con quella di Massa. "E' stato molto aggressivo- ha detto Hamilton riferendosi al brasiliano- Il risultato non è stato quello che volevo? Non fa differenza, abbiamo perso un solo punto. Abbiamo limitato i danni. Saremo competitivi nelle prossime gare, vinceremo. La tattica? Vincere, ad ogni costo".

Tutti i siti Sky