Caricamento in corso...
16 ottobre 2008

Massa non teme la pressione: ''Quella ce l'ha anche Lewis''

print-icon
mas

Massa giocherà il tutto per tutto negli ultimi due Gran Premi per conquistare il suo primo titolo mondiale

GP CINA. Il pilota della Ferrari sa bene che sul circuito di Shangai si giocherà gran parte delle chance di vincere il mondiale. Intanto Schumacher avverte Hamilton: ''Massa è pronto per il titolo''. SCOPRI LA PROGRAMMAZIONE E FATTI UN GIRO COL SIMULATORE

SCOPRI IL GP DI SHANGHAI CON IL SIMULATORE E GUARDA LA PROGRAMMAZIONE DI SKY SPORT

Ultimi due round e cinque punti da recuperare. Felipe Massa sa bene che a Shanghai si giocherà gran parte delle sue chance di vincere il suo primo titolo iridato, la pressione è tanta ma questo non è un problema per il brasiliano, né per la Rossa. "Penso che ci sia sempre molta pressione su di noi, specialmente quando sei un pilota della Ferrari, sei abituato alle pressioni alla partenza, durante e dopo la fine della stagione, non solo quando sei nel bel mezzo del campionato - ha spiegato - Perciò impari a gestire la situazione e continui con il tuo lavoro, qualsiasi cosa succeda intorno a te. Al momento mi sento bene e in grado di fare il mio lavoro nel miglior modo possibile e se tutto andrà per il verso giusto potremo farcela e raggiungere il nostro obbiettivo. Il mio atteggiamento non è cambiato adesso rispetto a come era all'inizio della stagione e credo che sarà lo stesso fino all'ultima gara. Certamente la pressione ora è molto diversa rispetto a quella che hai su di te se non stai facendo bene, o se non riesci a fare punti in due gare come è capitato a me all'inizio della stagione - continua Massa - La pressione per ottenere risultati è la  tessa sia che tu sia primo o ultimo in Campionato. Nella situazione attuale posso dire che Lewis ed io siamo sottoposti alla stessa pressione, anche se di certo preferirei essere in testa alla classifica a questo punto del campionato. Entrambi abbiamo tempo di pensare a ciò che accadrà, a come la gara andrà a finire e a cosa dobbiamo fare per vincere. Credo che lottare per mantenere la leadership, come gia' lui sta facendo o combattere per ridurre il distacco come sto facendo io, siano modi simili di affrontare le ultime gare".

Massa, comunque, potrà contare sull'aiuto di Raikkonen e anche di qualche 'esterno', vedi Alonso, che ha detto di tifare per lui e Kubica nella corsa al Mondiale piloti. "Al momento, è ancora troppo presto per pensare alla strategia che adotteremo in gara - svia il discorso il ferrarista - Sicuramente mi aspetto che Kimi sia in buona forma qui, cosa positiva per la lotta in Campionato. La nostra vettura sta andando bene adesso quindi penso che sia io che Kimi dovremmo essere molto competitivi e se riusciamo a partire entrambi dalla prima fila le cose potrebbero andare bene". Ma tra lui ed Hamilton, in molti sperano in un successo del brasiliano. "Certamente è bello saperlo - commenta Massa - Personalmente, ho sempre rispettato tutti i piloti contro cui corro ed è il mio modo di fare questo lavoro. In Formula 1 non devi mai sottovalutare gli avversari, perché tutti sanno cosa stanno facendo e tutti sono molto forti. Il rispetto fra i piloti è la cosa più importante". "Cerco sempre di vincere e se tutto va bene questo fine settimana saremo nella posizione di lottare per questo obiettivo. So cosa si aspetta la squadra da me e so che vogliono vincere entrambi i campionati, quindi vedremo come va la gara e dove saremo, poi forse valuteremo un approccio diverso. Questo lo vedremo durante la gara".

E intanto c'è anche un altro tifoso di Felipe. "Massa è pronto per vincere il  Mondiale". Nella lotta per il titolo fra Lewis Hamilton e Felipe Massa, nemmeno a dirlo, Michael Schumacher fa il tifo per il  brasiliano della Ferrari. Mancano solo due gare alla fine e Hamilton  deve gestire un vantaggio di 5 punti. "Il Mondiale sta per giungere  alle due gare finali e secondo me Felipe e la Ferrari hanno ancora in  mano tutte le carte da giocare", dice Schumi dalle pagine del suo sito ufficiale. "Essendo un tifoso della Ferrari, mi piace molto la  tensione che accompagna la lotta per il titolo. Essendo un amico di  Felipe, spero che riesca ad assicurarsi il titolo".

Tutti i siti Sky