Caricamento in corso...
17 ottobre 2008

Massa: ''Stiamo lavorando nella direzione giusta''

print-icon
mas

GP CINA. Felipe ha ottenuto il secondo tempo di giornata nelle libere: ''Soddisfatto delle regolazioni''. Kimi festeggia il 29° compleanno: ''Che bello vedere tanta gente tifare per me''. Miglior prestazione per Lewis: ''Un ottimo inizio''

Massa all'attacco - Centododici giri in due, coperta la distanza di due gare per "il solito lavoro del venerdi'". La Ferrari ha chiuso a circa 4 decimi dalla McLaren di Lewis Hamilton il venerdì del GP della Cina sulla pista di Shanghai. Il migliore per il team di Maranello e' stato Felipe Massa, secondo, che ha girato in 1'36"020. "Abbiamo fatto un buon lavoro e credo che saremo competitivi anche su questo tracciato- ha detto il brasiliano, abbastanza soddisfatto, autore di 55 giri- La prestazione è andata migliorando man mano che la pista acquisiva aderenza. Nella prima sessione la macchina era un po' nervosa ma poi soprattutto nella seconda parte della seconda sessione il suo comportamento è migliorato. Credo che stiamo lavorando nella giusta direzione per quanto riguarda le regolazioni della macchina. Il mio obiettivo per questo weekend? E' ovvio, cercherò di vincere o, comunque, di fare il massimo dei punti possibili".

Iceman in lotta - Poco più indietro Kimi Raikkonen, a quasi 5 decimi da Hamilton. Il campione del mondo uscente è stato protagonista di un paio di lunghi tra mattina e pomeriggio. Oggi è stata anche una giornata particolare per lui: è il suo compleanno e ha festeggiato i 29 anni. "Mi fa piacere aver visto tanti tifosi in tribuna per festeggiare il mio compleanno- ha detto il finlandese, che ha 'coperto' 57 giri- Come sempre, è difficile giudicare i rapporti di forza in campo guardando solamente la prestazione assoluta. All'inizio, può essere che i nostri principali avversari fossero più veloci ma poi la situazione si è riequilibrata e credo che sarà così anche per il resto del weekend. Complessivamente la macchina non è male anche se ci sono alcuni punti su cui c'è ancora da lavorare per migliorarla".

Parla Domenicali - Sul lavoro nel complesso portato avanti dai piloti, il direttore della Gestione sportiva Stefano Domenicali ha spiegato: "Abbiamo fatto un lavoro dedicato esclusivamente all'affinamento dell'assetto delle due vetture e al confronto fra i due tipi di gomme portati qui dalla Bridgestone. Abbiamo fatto tanti chilometri senza avere problemi tecnici. E' sempre difficile tracciare un bilancio a caldo. Noi abbiamo fatto la nostra parte ma devo dire che il nostro avversario principale ci sembra essere piuttosto in forma. Ora dobbiamo analizzare tutti i dati raccolti per prepararci al meglio per le qualifiche di domani, che saranno come sempre cruciali".

Milgior tempo per Lewis - Lewis Hamilton ha dato una dimostrazione di forza dominando le due sessioni delle prove libere. "Dal momento che siamo scesi in pista la macchina è sembrata subito ben equilibrata- ha detto il pilota inglese che domenica potrà festeggiare la vittoria del titolo Mondiale se riuscirà a fare 6 punti in più di Massa- e questo mi ha permesso di affrontare il mio programma per la giornata senza problemi. Abbiamo cambiato poco sulla macchina, migliorata progressivamente come aderenza ed equilibrio. E' il modo migliore di iniziare il fine settimana e questo mi da fiducia per i prossimi giorni. Mi sento veramente bene". Forse per le diverse strategie, forse per un carico di benzina differente, Hekki Kovalainen è stato più lento anche di un secondo rispetto al compagno di squadra. "La pista mi e' sembrata particolarmente sporca- ha detto il finlandese- Ma le cose alla fine sono andate abbastanza bene. Siamo stati subito rapidi, cosa abbastanza incoraggiante. Abbiamo passato le due sessioni a lavorare sull'equilibrio della monoposto, ed oggi direi che abbiamo avuto un buon inizio in vista delle ultime due gare dell'anno. Non vedo l'ora di tornare in pista, sono molto fiducioso".

Tutti i siti Sky