Caricamento in corso...
19 ottobre 2008

Hamilton: ''Forse Dio ci ha assistito''

print-icon
ham

GP CINA. Il britannico della McLaren è al settimo cielo, con la vittoria di Shanghai ha messo una seria ipoteca sul titolo mondiale: ''Questa macchina è un sogno da guidare, è perfetta. E poi oggi ho fatto una delle mie migliori partenze''

"Forse Dio ci ha assistito, abbiamo avuto un po' di fortuna, il team è stato fantastico. Questa macchina è un sogno da guidare, è perfetta". E' felice il pilota della McLaren Lewis Hamilton che con la sua vittoria nel Gran Premio di Cina sa di aver messo una seria ipoteca sulla vittoria finale del Mondiale piloti a una sola gara dal termine della stagione. Ora l'inglese è a +7 punti sul ferrarista Felipe Massa.

"Sarebbe facile - spiega Hamilton nella conferenza stampa della Fia dopo la gara - dire che è stata una vittoria scontata. E' andata liscia in partenza alla prima curva. E' stata una delle mie migliori partenze, sono andato in testa e la gara è stata molto coerente. Ho fatto pochi errori, ma è stato diffcile mantenere la concentrazione. Dopo il secondo pit-stop eravamo abbastanza sicuri e ho dovuto solo mantenere il controllo fino alla fine".

Tutti i siti Sky