Caricamento in corso...
28 ottobre 2008

Il Texas Hold'em scende in pista: la F1 cala il poker su SKY

print-icon
pok

E' il primo torneo televisivo al mondo di Texas Hold'em tra piloti di Formula 1: andrà in onda il 3, 4 e 5 novembre alle 23.30 su SKY Sport 2, il giorno dopo l'ultimo appuntamento del Mondiale 2008 in Brasile. Tra i protagonisti Irvine, Kubica e Zanardi

Otto piloti in pole position per 'Pit Stop Poker'. Giancarlo Fisichella, Eddie Irvine, Robert Kubica,  Vitantonio Liuzzi, Giorgio Pantano, Nico Rosberg, Adrian Sutil e Alex Zanardi sono i protagonisti di un inedito torneo di Poker Texas Hold'em che ha visto i piloti sfidarsi all'ultima carta nelle storiche sale del '500 del Casino' di Venezia nella sede di Ca' Vendramin Calergi. Pit Stop Poker, prodotto da 2Bcom, è il primo torneo televisivo al mondo di Texas Hold'em tra piloti di Formula 1. Il torneo andrà in onda il 3, 4 e 5 novembre alle 23,30 su SKY Sport 2, il giorno dopo l'ultimo appuntamento del mondiale 2008 di F1 in Brasile, e in replica, sullo stesso canale, il 7, 8 e 9 novembre, alle 23. Senza sorpassi o incidenti ma con la stessa grinta usata in un  Gran Premio, i piloti si sono contesi un montepremi che sara' devoluto in beneficenza. A commentare il torneo la coppia del poker di Sky,  Fabio Caressa e Stefano De Grandis, con le interviste di Biagio Maglienti, inviato di Sky nei circuiti della Formula1 e Maurizio Caressa tra gli autori del programma.

"Giocare a Texas Hold'em è un modo per stare insieme, durante  le trasferte del circus di Formula Uno - ha spiegato Giancarlo  Fisichella, ieri sera alla presentazione insieme a Vitantonio Liuzzi-. E' un divertimento nato per gioco, lo scorso anno in Giappone. Ora abbiamo sempre con noi un vero tavolo che ci portiamo nelle trasferte, abbiamo contagiato tanti piloti ma non solo. Gioca anche Hamilton? Lui no ma viene spesso il papà a giocare con noi". Fisichella è uno dei più forti e non disdegnerebbe un vero torneo. "Mi piacerebbe giocare un torneo importante con dei professionisti, chissà...".

Il torneo nasce da un'idea degli stessi piloti, protagonisti nei paddock dei circuiti della Formula1 di interminabili partite di questa variante americana del poker che si è ormai  trasformata in un caso di costume, con milioni di giocatori e di  appassionati in tutto il mondo. In Italia, i giocatori di Texas Hold'em già da due anni si danno appuntamento al Casino' di Venezia,  che ha ospitato anche Pit Stop Poker. "Sono contento -spiega il presidente del Casino' di Venezia Mauro Pizzigati- dei successi ottenuti dai precedenti tornei di Texas Hold'em registrati nella  nostra prestigiosa sede di Ca' Vendramin Calergi. Si è trattato del lancio di un nuovo gioco televisivo in cui il Casino' di Venezia ha  creduto, anticipando le mode del momento. Mi auguro che il risultato si possa ripetere anche nella prossima edizione, in cui sicuramente l'appeal dei protagonisti renderà più accattivante il torneo". Pit Stop Poker, che sarà distribuito anche all'estero, è stato prodotto da 2Bcom, che già ha realizzato per Sky Sport la serie "La  notte del Poker". La terza edizione de "La notte del Poker" e' in  programma al Casino' di Venezia dal 20 al 23 novembre 2008.

Tutti i siti Sky