Caricamento in corso...
04 dicembre 2008

La crisi si abbatte sulla F1: la Honda è in vendita

print-icon
bar

I due piloti della Honda nell'ultimo mondiale, Rubens Barrichello (ex Ferrari) e Jenson Button

Nell'anno della crisi finanziaria e industriale la casa giapponese si è data tempo un mese per trovare un acquirente per il suo team. L'alternativa è chiudere il paddock e lasciare senza monoposto i piloti Jenson Button e Rubens Barrichello

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

La Honda annuncerà venerdì il ritiro dalla Formula 1 della sua squadra, che non prenderà quindi parte al Mondiale 2009. Nell'anno della crisi finanziaria e industriale, la casa giapponese si è data tempo un mese per trovare un acquirente per il suo team. L'alternativa è chiudere il paddock e lasciare senza monoposto Jenson Button e Rubens Barrichello, peraltro ancora non confermati al volante della Honda.

A rivelarlo è stato una fonte qualificata di un team rivale, al termine di un incontro tra l'associazione dei team di Formula 1, la FOTA, la quale ha citato le affermazioni di Ross Brawn e Nicky Fry, i due responsabili della Honda. "Hanno tempo un mese per trovare un acquirente, altrimenti chiudono". La notizia, tuttavia, è stata confermata anche dalla BBC.

Tutti i siti Sky