Caricamento in corso...
11 gennaio 2009

Iniziata la presentazione online della nuova Ferrari

print-icon
fer

E' tutto pronto per la presentazione della F2009, il nuovo gioiello che darà la caccia al Mondiale 2009 (www.ferrari.com)

La nuova monoposto che darà la caccia al Mondiale 2009 sarà presentata sul sito ufficiale del team di Maranello. Nel primo pomeriggio Felipe Massa girerà con la F2009 sul circuito del Mugello, ma i test ufficiali avranno inizio il 19 gennaio a Portimao

ENTRA NEL FORUM DELLA F1

Da Fiorano al Mugello, causa neve, ma sempre in casa resta. La Ferrari oggi sul tracciato toscano di sua proprietà aprirà la saga delle presentazioni delle nuove monoposto per il Mondiale di F1 che inizierà il 29 marzo in Australia. La F2009, se si chiamerà così, sarà svelata anche sul web, sul sito www.ferrari.com, dalle 9. Ci saranno il presidente Luca Montezemolo, il direttore della Gestione Sportiva Stefano Domenicali, i tecnici, Michael Schumacher e i due piloti, Kimi Raikkonen e Felipe Massa.

Proprio il brasiliano nel primo pomeriggio terrà a battesimo la nuova monoposto che comunque non si presenterà ancora nella sua versione definitiva, se non altro per non dare idee ai rivali e perché c'è ancora da sistemare il Kers. La prima vera sessione di test della Ferrari comincerà la settimana successiva, dal 19 al 22 sul tracciato di Portimao dove ci saranno anche le altre squadre. In quella occasione Massa e Raikkonen si divideranno il lavoro, visto che le squadre gireranno con una sola macchina. Comincerà il finlandese che poi volerà a Helsinki dove, dal 22 al 24 gennaio, parteciperà all'Artic Lapland Rally con una Fiat Grande Punto.

Ma a pochissimo dalla presentazione della Ferrari sono tanti gli interrogativi che addetti ai lavori e appassionati si pongono. La curiosità non riguarda solo le forme della nuova Ferrari, che saranno rivoluzionate per via del nuovo regolamento. Perchè c'è anche la scaramanzia: ci si chiede per esempio se lo spostamento della presentazione da Fiorano al Mugello sarà o meno di buon auspicio. L'ultuma volta che una Rossa fu lanciata sul circuito toscano, nel 2006, Schumacher perse il Mondiale per una rottura nella penultima gara in giappone. La cabala pero'  puo' tornare favorevole grazie alla scelta della sigla: si chiamerà F2009 la nuova Ferrari? Se così fosse, aumenterebbero le probabilità di successo perché le Rosse indicate con la "f" hanno vinto più di tutte le altre Ferrari siglate diversamente. Può cambiare la sigla ma non il colore rosso: negli anni sono tante le tonalità usate di questo colore che è l'essenza di questa scuderia. Si è passati dal più scuro a quello più chiaro, arrivando fino al rosso fluorescente che ha debuttato nel 2007. In questo caso, però, la scaramanzia conta poco, perché la Ferrari ha vinto sempre, a prescindere dal rosso che l'ha vestita.

Tutti i siti Sky