Caricamento in corso...
10 febbraio 2009

Nella nebbia del Bahrain il più veloce è Massa

print-icon
mas

Felipe Massa

Sul Sakhir la visibilità era molto ridotta, ma il brasiliano della Ferrari ha preceduto la Bmw di Kubica e la Toyota di Glock compiendo 98 giri. Il programma della scuderia di Maranello prevedeva la definizione di un assetto di partenza adatto al circuito

INTERVIENI NEL FORUM F1

Felipe Massa il più veloce nella nebbia, protagonista della prima mattina di prove sul circuito di Sakhir, in Bahrain. La visibilità su tutta l'isola era molto limitata, tanto che l'elicottero dell'assistenza medica non aveva potuto decollare dall'aeroporto alla volta del Bahrain International Circuit fino a poco prima delle 10. Dopo aver perso così le prime due ore di prove, le tre squadre presenti (oltre alla Ferrari ci sono la BMW con Robert Kubica e la Toyota con Timo Glock) hanno potuto iniziare a girare con continuità fino all'obbligatoria pausa per il pranzo. Il programma della Ferrari prevedeva la definizione di un assetto di partenza della F60 per questo circuito. Massa ha completato in totale 38 giri, ottenendo il miglior tempo assoluto in 1'33"656, seguito da Kubica (1'34"397, 49 giri) e Glock (1'34"589, 39 giri).

Felipe Massa ha poi completato 98 giri al volante della Ferrari F60 nella prima giornata di test sul tracciato di Sakhir, in Bahrain. Il pilota brasiliano, rende noto il Cavallino, aveva in programma in mattinata un lavoro di ricerca del miglior assetto mentre il pomeriggio e' stato dedicato a prove sulla distanza. La Ferrari F60 era nella stessa configurazione aerodinamica vista al Mugello nella prima sessione di prove della stagione. In totale, Massa ha percorso 98 giri, il più veloce di 1'33"615.

Tutti i siti Sky