Caricamento in corso...
27 marzo 2009

Melbourne, il diffusore fa la differenza. A volare è Rosberg

print-icon
nic

La Williams di Nico Rosberg ha dominato le prove libere del Gp d'Australia

Nelle prove libere del Gp d'Australia, prima gara del Mondiale2009, è il profilo estrattore a dettare i valori in pista. Williams, Brawn e Toyota davanti a tutti. Ferrari e McLaren in difficoltà: Massa 10°, Raikkonen 11°, Hamilton 18°. GIOCA A FORMULA SKY

PROVA IL CIRCUITO DI MELBOURNE

COMMENTA NEL FORUM DELLA FORMULA 1


SCENDI IN PISTA, GIOCA A FORMULA SKY

Le prove libere del primo Gp del Mondiale 2009 si sono concluse sotto il segno di Nico Rosberg: il pilota tedesco della Williams ha dominato entrambe le sessioni delle prove libere del Gp d'Australia, fermando il cronometro sull'1'26"053. Il pilota brasiliano della Brawn Gp, Rubens Barrichello, è secondo con il tempo di 1'26"157. Terza la Toyota dell'italiano Jarno Trulli, in 1'26"350, davanti al pilota di casa Mark Webber su Red Bull (1'26"370). Proprio come ci si aspettava, dopo le polemiche scoppiate alla vigilia di un tormentato inizio di Mondiale 2009, con i diffusori di Williams, Toyota e Brawn Gp sotto accusa per presunta irregolarità, i rapporti di forza si sono ribaltati, con le ''big'' della F1 che hanno faticato tantissimo sull'asfalto del circuito di Melbourne. Ieri era arrivato il ricorso di Ferrari, Red Bull e Renault, prontamente rigettato dalla Fia, ma con l'ordine d'arrivo di Melbourne che rimarrà sub-judice perché la decisione finale verrà presa solo dopo la gara di Sepang.

Ma intanto Ferrari e McLaren hanno faticato nelle prove libere, visibilmente in ritardo rispetto alle monoposto ''sospette'': la prima delle due Rosse è quella del brasiliano Felipe Massa che non è andato oltre la 10/a prestazione in 1'27"064 davanti al compagno di squadra  Kimi Raikkonen (1'27"204). Per la scuderia di Woking il  campione del mondo Lewis Hamilton, con un 1'27"813, ha chiuso  addirittura in terzultima posizione dietro al compagno di  squadra finlandese Heikki Kovalainen (1'27"802). Indietro anche il due volte iridato della Renault Fernando  Alonso, 12/o in 1'27"232, davanti all'altro italiano Giancarlo  Fisichella su Force India che ha fermato il cronometro  sull'1'27"282.

A TUTTI I GIOCATORI DEL FORMULA SKY: Ricordiamo a tutti i fantagiocatori che gli ordini d'arrivo del Gp d'Australia e del Gp della Malesia saranno sub-judice a causa del ricorso presentato da Ferrari, Red Bull e Renault contro la presunta irregolarità dei diffusori di Brawn GP, Toyota e Williams. Pertanto i risultati dei primi due Gran Premi potrebbero essere stravolti nella settimana successiva alla gara di Sepang. Ma ricordiamo che qualsiasi decisione verrà presa dalla Fia questa non influirà sulle classifiche del FORMULA SKY. Ecco infatti quanto dice il regolamento del gioco: ''Ai fini del calcolo dei punteggi di gioco faranno fede le posizioni dei piloti in griglia di partenza e la classifica piloti al termine del Gran Premio, pubblicate all’interno di Formula SKY entro le ore 14.00 del lunedì successivo al Gran Premio. La classifica piloti presa in considerazione sarà quella pubblicata sul sito www.formula1.com nei minuti immediatamente successivi alla fine del Gran Premio: ai fini del gioco Formula SKY, pertanto, non saranno considerate eventuali decisioni successive al termine del Gran Premio stesso''.

Questi i tempi della seconda sessione di prove libere:

1. Rosberg (Ger, Williams) in 1'26"053, alla media di 221,849 km/h;
2. Barrichello (Bra, Brawn GP) 1'26"157
3. Trulli (Ita, Toyota) 1'26"350
4. Webber (Aus, Red Bull) 1'26"370
5. Button (Gbr, Brawn GP) 1'26"374
6. Glock (Ger, Toyota) 1'26"443
7. Nakajima (Jap, Williams) 1'26"560
8. Vettel (Ger, Red Bull) 1'26"740
9. Sutil (Ger, Force India) 1'27"040
10. Massa (Bra, Ferrari) 1'27"064
11. Raikkonen (Fin, Ferrari) 1'27"204
12. Alonso (Spa, Renault) 1'27"232
13. Fisichella (Ita, Force India) 1'27"282
14. Heidfeld (Ger, Bmw Sauber) 1'27"317
15. Kubica (Pol, Bmw Sauber) 1'27"398
16. Bourdais (Fra, Toro Rosso) 1'27"479
17. Kovalainen (Fin, McLaren) 1'27"802
18. Hamilton (Gbr, McLaren) 1'27"813
19. Piquet (Bra, Renault) 1'27"828
20. Buemi (Svi, Toro Rosso) 1'28"076

Tutti i siti Sky