Caricamento in corso...
29 marzo 2009

Ecco perché in Malaysia sarà riscatto: parola di Vanzini

print-icon
but

In questa foto scattata in esclusiva, il britannico è stato immortalato in infradito mentre sorseggia una birra in compagnia della fidanzata modella giapponese Jessica Michibata

Per la Ferrari notte fonda, "seru punti" verrebbe da dire per dare una scossa alla Mourinho. Perché una scossa ci vuole subito. Ma sul circuito di Kuala Lumpur sarà diverso, con i suoi rettilinei che esalteranno le monoposto "kersate". GIOCA A FORMULA SKY

RISPONDI A CARLO VANZINI SUL FORUM DELLA F1

SCENDI IN PISTA, GIOCA A FORMULA SKY

di CARLO VANZINI

Andiamo in Malaysia e apriamo la porta della nostra cabina anche qui... Che dire intanto? Gara molto bella, spettacolare, tanti sorpassi e il degrado delle gomme che porta, come un lontano passato, ma non troppo, a non sapere come andrà a finire fino in fondo... E se Kubica avesse passato Vettel e se Raikkonen fosse rimasto in zona avrebbero anche potuto attaccare la Brawn Gp...

Certo con i se non si vince e quindi onore a una scuderia che il 5 dicembre scorso era scomparsa dal mondo della Formula 1 per ricomparire giusto in tempo per effettuare due sessioni di test. R&b a ritmo di musica con R... Brawn R... Branson R.... Barrichello e R... Button, dove in questo caso R sta per return il ritorno!

Credo che Button (nella foto scattata in esclusiva, il britannico è stato immortalato in infradito mentre sorseggia una birra in compagnia della fidanzata modella giapponese Jessica Michibata) meriti ASSOLUTAMENTE questo ritorno al passato. Ricordo nel 2000 il suo debutto e sono passate 9 stagioni questa è già la decima eppure sembra ancora uno "sbarbato"... Beh allora si gridava al fenomeno, soprattutto dopo le qualifiche di Spa del suo primo anno in Williams 3° davanti a Schumacher (poi 5° al traguardo). Si gridava al fenomeno perché aveva solo 20 anni... L'uomo delle prime volte il primo a conquistare la pole per la BAR, il primo a farlo per la Honda (era moderna) e per la Brawn GP, il primo a portarla al trionfo.
In molti poi lo avevano definito ormai finito... Serviti!!! La F1 è anche questo. Pensate a Barrichello... Quest'inverno tirava fuori il rancore per il suo passato in Ferrari verso Schumacher e tutti a dire "ecco l'ex pilota che adesso si toglie dei sassoloni dalla scarpa perché non corre più...". Bravo Rubens, l'unico a non perdere neanche un grammo nell'era dei piloti del kers (magri).

Per la Ferrari notte fonda, "seru punti" verrebbe da dire per dare una scossa alla Mourinho. Perché una scossa ci vuole subito. Il kers funziona benissimo, l'abbiamo visto, e in Malesia potrà essere sfruttato ancor di più. Le velocità di punta della rossa sono più elevate della Brawn Gp molto forte più carica e in curva. Ma a Kuala Lumpur la pista è diversa da quella di Melbourne, con i suoi rettilinei che esalteranno le monoposto "kersate".

Lo scorso anno anche dopo il debutto con il singolo punti di Kimi serviva una reazione e ci fu. Primo e secondo (se Massa non fosse finito in testa coda) con la concorrenza distrutta. Raikkonen lo ha detto: "Vediamo lì cosa succede è un circuito più indicativo...". Allora aspettiamo ad aprire processi anche se di partenza la situazione di partenza è ben diversa rispetto a un anno fa. Allora sapevamo che la Ferrari in avvio di stagione era la miglior macchina in assoluto adesso stiamo ancora cercando di capirne il potenziale!

La McLaren è come se avesse vinto a Melbourne (e forse lo farà se a Parigi l'appello contro la "banda del buco" verrà condannata, ma credo di no). Si è presentata per tornare a casa con le ossa rotte e invece ha rimediato un terzo posto, polemiche con Toyota e con Trulli (GARA DA 10) a parte, che sottolinea la maturazione di Hamilton. La conquista del titolo sembra avergli portato saggezza. Nelle passate 2 stagioni sarebbe partito da ultimo (le Toyota erano dalla pit) per divorare gli avversari sbattendo un po' di qua e di là (vedi Bahrain e Magny Course 2008) a Melbourne invece, pur prendendosi i suoi rischi ha fatto una gara molto intelligente, favorita molto dagli episodi, ma intelligente... Certo, se anche in Malaysia la macchina sarà la stessa a livello qualitativo, beh saranno comunque dolori.

Ps=Bravi Rosberg, Kubica e Vettel (una volta i piloti si sarrebero mandati a quel paese adesso deve intervenire "mamma" FIA per dire chi ha fatto la bua all'altro e dare penalizzazioni a mio avviso assurde ma che in questa formula 1 dei giudici ci sta eccome) Vettel poteva essere meno aggressivo e Kubica aspettare un po' di più. Ma non è questa la F1 uno che volevamo? Spettacolo emozioni e SORPASSI? E' chiaro che se uno ci prova... ci prova e non sempre va bene, ma se a priori sa che rischia 10 posizioni in griglia quando mai ci proverà mai?

Tutti i siti Sky