Caricamento in corso...
30 marzo 2009

Brawn Gp, choc dopo il colpaccio: licenzia 270 dipendenti

print-icon
bra

Il team della Brawn Gp, già ridimensionato dopo il boom di Melbourne

All'indomani della doppietta nel Gp di Melbourne (vittoria di Button, secondo posto a Barrichello) il team annuncia i tagli: "E' molto spiacevole doverlo fare, ma dipende dal mutamento delle regole tecniche: siamo in troppi". GIOCA A FORMULA SKY

RISPONDI A CARLO VANZINI SUL FORUM DELLA F1

SCENDI IN PISTA, GIOCA A FORMULA SKY

Brawn, il team che ha esordito ieri nel campionato di Formula 1 con una sorprendente doppietta al Gran Premio di Melbourne, ha annunciato il licenziamento di 270 dipendenti per tagliare i costi. "E' molto spiacevole doverlo fare, ma dipende dal mutamento delle regole tecniche - ha spiegato l'ad Nick Fry - Siamo circa 700 al momento e abbiamo parlato con lo staff di scendere a 430".

Brawn GP è nata agli inizi di marzo dalle ceneri del team Honda, che ha deciso di abbandonare la Formula 1 a causa dell'aumento dei costi della competizione. Ieri la nuova squadra guidata da Ross Brawn ha dominato per tutta la gara per poi portare sul podio entrambi i suoi piloti, Jenson Button e Rubens Barrichello. Era dal 1954 che un Gp non veniva vinto da un team esordiente con una doppietta.

Tutti i siti Sky