Caricamento in corso...
01 aprile 2009

F1, la Toyota ritira il ricorso per Trulli: resta 12°

print-icon
jar

Jarno Trulli festeggia sul podio di Melbourne

Il team, dopo aver valutato i pro e i contro, ha deciso che "non trarrebbe alcun beneficio dalla prosecuzione dell'azione". Il pilota italiano, 3° al traguardo, è stato retrocesso per un sorpasso in regime di safety car. GIOCA A FORMULA SKY

RISPONDI A CARLO VANZINI SUL FORUM DELLA F1

SCENDI IN PISTA, GIOCA A FORMULA SKY

La Toyota ha ritirato il ricorso presentato dopo la penalizzazione inflitta a Jarno Trulli nel Gp d'Australia. Il pilota italiano, terzo al traguardo, è stato retrocesso al 12° posto per un sorpasso in regime di safety car ai  danni della McLaren-Mercedes dell'inglese Lewis Hamilton.

"Dopo aver considerato le recenti decisioni della Corte d'appello internazionale e facendo riferimento al Codice sportivo -dice la Toyota in un comunicato-, si ritiene che ogni ricorso verrebbe respinto sulla base di quanto prevede il paragrafo 5 dell'articolo 152", secondo cui non è possibile ricorrere contro le penalità di 'drive through'. Per questo, rende noto il team  nipponico, "Toyota Motorsport ha deciso che non trarrebbe alcun  beneficio dalla prosecuzione dell'azione".

Tutti i siti Sky