Caricamento in corso...
07 aprile 2009

Montezemolo: "Ferrari, basta figure da Scherzi a Parte"

print-icon
mon

Montezemolo osserva il team Ferrari

Il presidente della rossa di Maranello dopo le pessime prestazioni di inizio stagione: "Serve umiltà, ho fiducia nell'orgoglio che contraddistingue la mia scuderia. Abbiamo avuto una discussione intensa e costruttiva". GIOCA A FORMULA SKY

RECORD E NUMERI DEL GP DELLA CINA

INTERVIENI SUL FORUM DELLA F1


SCENDI IN PISTA, GIOCA A FORMULA SKY 

"Ho portato con me un saio per fare capire a tutti che dobbiamo affrontare questa stagione con profonda umiltà e ho ricordato che non ho voglia di ritrovarci su "Scherzi a parte" dopo ogni gara". Luca di Montezemolo, presidente della Ferrari, ha partecipato al debriefing della scuderia di Maranello dopo il deludente Gp di Malesia. A Sepang, domenica, le rosse hanno vissuto un'altra giornata negativa. Dopo le prime due gare dell'anno, il Cavallino non ha raccolto nemmeno un punto. "Battute a parte, so che l'orgoglio che contraddistingue questo gruppo è fortissimo e che ci permetterà di uscire da questa situazione. Ho trovato delle persone molto arrabbiate, per usare un eufemismo, con sè stesse ma anche molto determinate a reagire", dice Montezemolo al termine della riunione, cominciata alle 15 e terminata alle 17.30.

Il sito ufficiale del team fa riferimento ad una "discussione intensa ma costruttiva. C'è la consapevolezza che bisogna reagire per recuperare un divario di prestazione che, peraltro, è anche il frutto di un'interpretazione del regolamento tecnico che non è considerata corretta da molte squadre: per questo si lavorerà con gran lena in questi giorni per cercare di anticipare il più possibile gli sviluppi aerodinamici della F60". E' stata ribadita la fiducia negli uomini che hanno contribuito alla conquista di 3 degli ultimi 4 titoli iridati in palio: "Le nostre discussioni le teniamo negli spogliatoi. Come del resto avveniva anche ai tempi di Todt e Brawn nei momenti di particolare difficolta' -conclude Montezemolo - la squadra resta unita e ha tutta la mia fiducia".

Tutti i siti Sky