Caricamento in corso...
16 aprile 2009

Addio McLaren, Ron Dennis lascia definitivamente la F1

print-icon
den

Passato, presente e futuro della McLaren. Ron Dennis lascia definitivamente la scuderia anglo-tedesca, ma alla guida tecnica da marzo c'era già Martin Whitmarsh

L'ex boss del team di Woking lo ha annunciato in una conferenza stampa. All'inizio di quest'anno, l’inglese aveva lasciato il ruolo di team principal della scuderia a Whitmarsh: "Nessuno me lo ha chiesto, è stata una mia decisione". GIOCA A FORMULA SKY

DI' LA TUA SUL FORUM DEDICATO ALLA F1

SCENDI IN PISTA, GIOCA A FORMULA SKY
Ron Dennis lascia definitivamente la McLaren e la F1. L'ex boss del team di Woking lo ha annunciato oggi in una conferenza stampa. All'inizio di quest'anno,  Dennis aveva lasciato il ruolo di team principal della McLaren a  Martin Whitmarsh. Era il 16 gennaio, giorno in cui la McLaren aveva presentato le monoposto per il Mondiale 2009.

"Quel giorno mi è stato chiesto molte volte se avrei assistito  al Gran Premio d'Australia e la mia risposta è stata 'si". Sono andato a Melbourne non come il responsabile del team e devo ammettere che è stata una strana sensazione", ha spiegato Dennis nella  conferenza di Woking. "Guardare la successiva gara in Malesia davanti  alla tv l'ho trovata un'attività sorprendentemente facile", ha  proseguito Dennis.

"Mi aspettavo emozioni più forti, dopo aver partecipato dal  vivo a così tanti Grand Premi negli anni. Dubito che Max Mosley e Bernie Ecclestone", rispettivamente n.1 della Fia e boss del Circus, "saranno dispiaciuti per la decisione che ho assunto. Ma nessuno me lo ha chiesto, è stata una mia decisione". In futuro, Dennis si dedicherà completamente alle auto da strada della McLaren.

Tutti i siti Sky