Caricamento in corso...
17 aprile 2009

F1, Massa: un disastro. Montezemolo: meglio che non parli...

print-icon
mas

La delusione di Felipe Massa dopo le disastrove libere della Ferrari in Cina

Il brasiliano dopo le disastrose prove libere della Ferrari in Cina: senza Kers siamo ancora meno competitivi. Raikkonen: ci manca velocità. Il presidente della Rossa: non parlo, potrei dire cose antipatiche sulla F1. GIOCA A FORMULA SKY

DI' LA TUA SUL FORUM DEDICATO ALLA F1

SCENDI IN PISTA, GIOCA A FORMULA SKY

COSI' SU SKY SPORT IL GP IN CINA

"Già non eravamo competitivi prima, ora siamo ancora più indietro". Felipe Massa commenta sconsolato le prestazioni della Ferrari nelle prove libere del Gp di Cina. Le rosse sono apparse in difficoltà sul tracciato di Shanghai e si preparano ad una gara in salita. "E' molto difficile, ma sono un professionista e lavorerò fino alla fine per migliorare", dice Massa ai microfoni di Sky Sport dopo le sessioni del venerdì. "Dobbiamo mantenere la testa alta e conutinuare a lavorare. In ogni settore della vita si attraversano momenti difficili, non bisogna mollare", aggiunge il brasiliano. In Cina la Ferrari si è presentata senza il Kers, il sistema di recupero dell'energia cinetica che garantisce circa 80 cavalli supplementari per circa 6 secondi a giro. Il sistema, però, è stato accantonato  dal Cavallino per motivi di sicurezza. "Già eravamo in difficoltà prima. Ora manca anche il Kers, perdiamo potenza e velocità. Siamo ancora più indietro", osserva Massa.

"Ci manca un po' di velocità, dobbiamo migliorare". Il commento del finlandese Kimi Raikkonen dopo le libere del venerdì: "Sicuramente a questo punto della stagione dovremmo essere tra i primi, invece siamo qui", dice Raikkonen riassumendo la situazione ai microfoni di Sky Sport. "Dobbiamo fare il massimo per guadagnare qualche posizione, non abbiamo alternative", aggiunge.

"Non mi va di parlare della Ferrari, altrimenti dovrei dire cose antipatiche per la F1". Luca Cordero di Montezemolo, presidente della scuderia di Maranello, risponde così ai giornalisti presenti all'ingresso dell'Auditorium, in occasione del convegno "Generare classe dirigente".

Tutti i siti Sky