Caricamento in corso...
04 maggio 2009

La McLaren blinda Hamilton, Haug: ''Starà con noi a lungo''

print-icon
hau

Norbert Haug e Lewis Hamilton fanno festa sul podio di Hockenheim dell'anno scorso

Il patron della scuderia anglo-tedesca mette a tacere le voci che vorrebbero invece il giovane campione del mondo in partenza: "Lewis ha un progetto a lungo termine con noi, lavorerà per molto tempo qui". GIOCA A FORMULA SKY

COMMENTA NEL FORUM DI FORMULA 1

GIOCA E VINCI CON FORMULA SKY

"Lewis Hamilton ha un progetto a lungo termine con noi, lavorerà per molto tempo qui". La McLaren prova a blindare così il pilota britannico per mettere a tacere le voci che vorrebbero invece il giovane campione del mondo in partenza dalla scuderia anglo-tedesca, visto l'avvio non proprio roseo di stagione e soprattutto dopo la vicenda  delle bugie raccontate ai commissari al Gp d'Australia. "Lewis ha un contratto di lunga durata - ha assicurato il patron della McLaren, Norbert Haug all'agenzia sportiva tedesca Sid - e lui  vuole lavorare con noi a lungo. E' l'aspetto sportivo che lo motiva".

Dopo quattro gran premi Hamilton è 7/o nella classifica  piloti con nove punti, lontano dal leader del campionato, Jenson Button. La monoposto McLaren ha sofferto come altre big la partenza a razzo delle scuderie che hanno montato i nuovi diffusori che hanno ricevuto il definitivo ok della Fia, e ora è costretta a rincorrere. Ma anche in vista del Gp di Spagna, in programma il prossimo week end a Barcellona, le ambizioni non possono decollare. "Non so ancora dire quando saremo di nuovo in grado di competere per la vittoria - ha sottolineato Haug -  Noi siamo competitivi a livello di freni, il motore funziona bene, a Barcellona ci si renderà conto delle lacune con i team più forti. Sarà difficile per noi entrare nel Q3 (l'ultima delle tre sessioni di qualifiche che determina l'assegnazione della pole position ndr) e stare tra i primi dieci in griglia di partenza".

Tutti i siti Sky