Caricamento in corso...
02 giugno 2009

F1, Mondiale 2010: spunta anche un team italiano

print-icon
f1_

Per il Mondiale 2010 abbondano le iscrizioni, o presunte tali: Prodrive, Lola, Campos Meta1, Team US F1, Superfund. Ci sarà anche un team italiano?

Ci sarebbe anche un gruppo di professionisti italiani tra quelli che hanno presentato l'iscrizione al Mondiale 2010. L'operazione, che filtra da ambienti vicini alla Fia, sarebbe stata condotta nella massima segretezza da qualche mese. GIOCA A FORMULA SKY

MONTECARLO TRA F1 E GLAMOUR: GUARDA LE FOTO

VOTA IL SONDAGGIO NEL FORUM DELLA F1

GIOCA E VINCI CON FORMULA SKY

Chi parteciperà al Mondiale 2010? Ormai è sempre più giallo: dopo Prodrive, Lola, Campos Meta1 e Team US F1, a cui potrebbe aggiungersi anche il team Superfund, ci sarebbe anche un gruppo di professionisti italiani interessato a partecipare al prossimo Mondiale. L'operazione, che filtra da ambienti vicini alla Fia, è condotta nella massima segretezza da qualche mese. La richiesta di partecipazione sarebbe stata formalizzata alla federazione poco prima dei termini di chiusura fissati dal Consiglio mondiale per il 29 maggio.

Secondo le prime indiscrezioni, la candidatura degli italiani sarebbe stata presentata da una società inglese ben nota nel mondo delle corse. Il muro di silenzio si starebbe frantumando perché lo staff tricolore negli ultimi giorni è molto attivo per chiudere degli accordi con i fornitori. Secondo queste voci, ci sarebbero stati contatti con la Cosworth per la fornitura dei motori e con la X-Trac per il cambio.

La nuova squadra sembrerebbe avere intenzione di aderire al regolamento che impone il Budget Cap, il limite di spesa sotto i 45 milioni di euro. Nei giorni scorsi era circolata una voce analoga sul gruppo di Chivasso (Torino) N Technology di Mauro Sipsz, in passato legato a Fiat per i rally e all'Alfa Corse per i clienti sportivi. Non è confermato un legame tra le due voci.

Tutti i siti Sky