Caricamento in corso...
21 giugno 2009

Vettel, il pupillo di Schumi cresce: ''E' un sogno''

print-icon
vet

Terzo successo in carriera per Sebastian Vettel

Il tedesco della Red Bull, ''allievo'' di Schumacher, festeggia la seconda vittoria stagionale: ho avuto una macchina fantastica che mi ha permesso di spingere al massimo fin dall'inizio. Mark Webber: ottimo risultato, bravo Sebastian. GIOCA A FORMULA SKY

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

GIOCA E VINCI CON FORMULA SKY

"Per me è un sogno. Ho avuto una macchina fantastica, incredibile e con ottimi pneumatici, che mi ha permesso di spingere al massimo fin dall'inizio". Sebastian Vettel è decisamente soddifatto della sua vittoria nel Gp di Gran Bretagna. Il tedesco della Red Bull racconta così la sua gara: "Ho fatto una partenza importante e nalla prima parte ho cercato di spingere per creare il vuoto dietro di me - spiega - la seconda parte non è stata facile perché ho dovuto fare i conti con diversi doppiaggi ma nel
finale è andata bene".

Il compagno di squadra Mark Webber ha chiuso al secondo posto: "Nel primo tratto è stata dura, Vettel cercava di tirare, io dietro Barrichello e non potevo passarlo, ho perso la gara in questa gara. Da lì in poi Vettel aveva accumulato un divario che praticamente non potevo colmare. Un divario eccessivo. Ci sono stati poi problemi di traffico nell'ultimo tratto e dovevo solo portare la macchina a casa. Non potevo spingere di più - precisa Webber - voglio ringraziare tutto il personale, ha lavorato giorno e notte, su tutti i dettagli, il merito va a loro. Loro hanno risposto alla pressione e i risultati aiutano tutti. Siamo sul terreno di casa, abbiamo avuto un ottimo risultato - spiega il pilota australiano - io ho fatto il massimo che potevo. Bravo Vettel, nel primo tratto ha vinto la gara, la mia corsa l'ho apprezzata, qui ci piace guidare, è una pista incredibile. Devo dire che il migliore circuito rispetto a diverse corse che ci sono nel mondiale, i tifosi inglesi poi sono fantastici".

Tutti i siti Sky