Caricamento in corso...
24 giugno 2009

Mondiale Fota: questo sarebbe stato il calendario

print-icon
cir

Il circuito di Imola sarebbe tornato a far parte del Mondiale di Formula 1 versione Fota

L'associazione dei team stava già lavorando all'organizzazione del prossimo campionato alternativo: stipulata la lista dei Gp. Tornava San Marino, ci sarebbero state quattro novità: Portimao, Laustizring, Helsinki e Surfers' Paradise. GIOCA A FORMULA SKY

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

GIOCA E VINCI CON FORMULA SKY

La Fota, dopo aver chiuso le porte a Max Mosley e alla Fia (ma prima del meeting pacificatorio di oggi a Parigi), stava già organizzando il prossimo campionato di Formula 1, alternativo a quello attuale. I team sarebbero stati già così avanti nella pianificazione che era possibile ipotizzare il calendario dei circuiti per la stagione 2009-2010. Prima il "Guardian" inglese, poi i quotidiani spagnoli come "Marca" e "As" hanno infatti pubblicato la lista delle diciassette località che avrebbero ospitato un Gp.

Quattro le piste che non hanno mai ospitato una gara di Formula 1: Portimao (Portogallo) a cui sarebbe stata assegnata la data del 25 aprile, il 15 agosto sarebbe toccato per la prima volta al Laustizring (Germania), il 29 agosto, invece, tutti al fresco di Helsinki (Finlandia), per poi concludere l'anno Surfers Paradise in Australia il 7 novembre.

Sarebbero anche tornati di gran carriera in calendario circuiti dismessi dall'attuale organizzazione. Buenos Aires, dopo 11 anni di assenza, era pronta ad aprire la stagione il 7 marzo, mentre il secondo Gp si sarebbe tenuto in Messico dopo ben 17 anni dall'ultima volta. I ritorni a Imola, Montreal, Indianapolis, Magni Cours e Suzuka, si sarebbero affiancati alle conferme di Montecarlo, Silverstone, Monza, Abu Dhabi e Singapore. Insomma, tutto era pronto. Invece, colpo di scena: la pace Fia-Fota.

Questo il calendario completo della Fota:


7 marzo Buenos Aires (ultimo Gp 1998)
21 marzo Messico (1992)
11 aprile Jerez (1997)
25 aprile Portimao (inedito)
2 maggio Imola (2006)
23 maggio Montecarlo
6 giugno Montreal (2008)
13 giugno Indianapolis (2007)
11 luglio Silverstone
25 luglio Magny-Cours (2008)
15 agosto Laustizring, Alemania (inedito)
29 agosto Helsinki (inedito)
12 settembre Monza
26 settembre Abu Dhabi
10 ottobre Singapore
24 ottobre Suzuka (2006)
7 novembre Adelaide (1995) o Surfers'Paradise (inédito).

Tutti i siti Sky