Caricamento in corso...
05 luglio 2009

Hamilton fuori di...Senna. Niente giro sull'auto del mito

print-icon
ayr

Ayrton Senna a bordo della McLaren che Lewis Hamilton non ha potuto pilotare per un guasto al cambio

Un problema al cambio ha impedito all'anglo caraibico di scendere in pista con la MP4/4 con cui Ayrton vinse il titolo nel 1988. Poco prima di Hamilton era salito sulla monoposto il nipote di Senna, Bruno. GIOCA A FORMULA SKY

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

GIOCA E VINCI CON FORMULA SKY

Un'avaria alla scatola del cambio ha impedito a Lewis Hamilton di pilotare nel corso di una esibizione a Goodwood (nel Leicestershire, in Gran Bretagna) la MP4/4 con la quale Ayrton Senna si laureò campione del mondo di Formula 1 nel 1988. Il pilota britannico, attuale campione in carica, avrebbe dovuto prendere il posto alla guida lasciato poco prima da Bruno Senna, nipote del mitico pilota brasiliano scomparso nel 1994, ma la rottura della scatola del cambio ha impedito la sua esibizione.

"Sono davvero dispiaciuto, non solo per me, ma anche per tutta la gente che era accorsa per assistere a questa esibizione e per tutti i tecnici della McLaren che avevano lavorato moltissimo per preparare la monoposto", ha detto Hamilton ad Autosport.

Tutti i siti Sky