Caricamento in corso...
11 luglio 2009

Ecclestone sicuro: "Mosley lascerà la Fia"

print-icon
ecc

Bernie Ecclestone crede che Max Mosley lascerà la Fia al termine del suo mandato

Il boss del circus della Formula 1 torna a parlare della possibile nuova rottura tra la Fia e la Fota e del futuro di Mosley: "Lui non si ricandiderà, il Mondiale sarà unico, non ci saranno problemi". GIOCA A FORMULA SKY

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

GIOCA E VINCI CON FORMULA SKY

GUARDA LA PROGRAMMAZIONE

Max Mosley non si ricandiderà alla presidenza della Fia e la scissione non ci sarà. Ne è convinto Bernie Ecclestone, boss del circus. "Non ho dubbi, da quando conosco Max ha sempre fatto quanto ha detto", dice Ecclestone in un'intervista al "Times". "E' una persona per bene, un ragazzo affidabile. Sono certo che onorerà le promesse fatte".

Dopo l'armistizio con i team della Fota a Parigi, Mosley nelle ultime settimane ha di nuovo alimentato la tensione. "Era un po'  seccato per alcune affermazioni uscite dopo quella riunione", è la spiegazione data da Ecclestone, secondo il quale il rischio della scissione della F1 è stato definitivamente scongiurato: "Probabilmente ci sono un paio di persone fra tutti i team che  vorrebbero che accadesse. Ma no, io non credo che succederà", dice  Ecclestone. "La gente sa che la Formula 1 esiste da sessant'anni e che abbiamo i migliori circuiti. Credo che neppure i team abbiano pensato davvero di abbandonare il circus".

Tutti i siti Sky