Caricamento in corso...
12 luglio 2009

F1, in Germania trionfa Webber. Massa torna sul podio: è 3°

print-icon
mar

Mark Webber è nato il 27 agosto 1976 in Australia. E' alla Red Bull dal 2007

Sul circuito del Nurburgring il pilota australiano della Red Bull ha trovato il primo successo in carriera. Alle sue spalle l'idolo di casa Vettel e il brasiliano della Ferrari. Button 5°, Raikkonen fuori per un problema al motore. GIOCA A FORMULA SKY

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

GIOCA E VINCI CON FORMULA SKY

GUARDA LA PROGRAMMAZIONE

Seconda doppietta consecutiva per la Red Bull e prima vittoria in carriera per l'australiano Mark Webber, che ha dominato e vinto il Gran Premio di Germania, nona prova del Mondiale di Formula 1 disputata oggi sul circuito del Nuerburgring. Partito dalla pole position (anche questa la prima in carriera) e nonostante una penalità di drive-through inflittagli dai commissari di gara per un movimento scorretto in partenza ai danni del brasiliano Rubens Barrichello (BrawnGp), Webber ha impresso alla gara un ritmo insostenibile per tutti e alla fine ha preceduto di 9"2 il compagno di squadra, il tedesco Sebastian Vettel, per un ordine d'arrivo invertito rispetto all'altra doppietta firmata dalle Red Bull-Renault due settimane fa a Silverstone. Al terzo posto la Ferrari di Felipe Massa, che va sul podio per la prima volta in questa stagione.

Quarto al traguardo il tedesco Nico Rosberg al volante della Williams. La Brawn Gp di Jenson Button, attuale leader del Mondiale, ha tagliato il traguardo in quinta posizione davanti al compagno di squadra Rubens Barrichello. Settima la Renault dello spagnolo Fernando Alonso. Undicesima la Force India di Giancarlo Fisichella. La McLaren del campione del mondo Lewis Hamilton ha chiuso in ultima posizione. Erano 28 anni che un australiano non vinceva un Gp: l'ultimo era stato Alan Jones. Per la prima volta in questa stagione un pilota della Brawn Gp non sale sul podio. Nella classifica del Mondiale, Button è però sempre al comando con 68 punti contro i 47 di  Vettel e i 45,5 di Webber.

Infine problemi al motore e ritiro per il finlandese Kimi Raikkonen. Il pilota della Ferrari è rientrato ai box nel 34esimo giro. In precedenza la "rossa" del finlandese era entrata in contatto con la Force India di Adrian Sutil che rientrava dai box: la manovra è sotto indagine.

Tutti i siti Sky