Caricamento in corso...
29 luglio 2009

La Bmw lascia la F1: "La nostra azienda cambia strategia"

print-icon
kub

Kubica e Heidfeld alla presentazione della vettura di questa stagione

Lo ha annunciato Norbert Reithofer, presidente del Consiglio di amministrazione della casa tedesca, in una conferenza stampa a Monaco di Baviera alla presenza di Mario Theissen, team principal della scuderia. L'addio a fine stagione. IL VIDEO

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

La Bmw lascerà il Mondiale di F1 alla fine di questa stagione. Lo ha annunciato Norbert  Reithofer, presidente del Consiglio di amministrazione della casa tedesca, in una conferenza stampa a Monaco di Baviera alla presenza di Mario Theissen, team principal della scuderia.

Il presidente di Bmw, Norbert  Reithofer, ha dichiarato che alla base della decisione di  lasciare la Formula Uno ci sono anche motivazioni ecologiste. "Questo - ha detto Reithofer - è il logico passo compiuto sullo sfondo del riposizionamento strategico della nostra impresa. Ad essere premiante sarà sempre più anche una durevole sostenibilità ambientale sul lungo periodo. In ciò vogliamo avere un ruolo di modello".

Tutti i siti Sky