Caricamento in corso...
06 agosto 2009

Schumacher fa il bis: seconda giornata sui kart a Lonato

print-icon
sch

Michael Schumacher durante le prove sui go-kart sul circuito di Lonato insieme a Luca Badoer

In vista del Gp d'Europa, in programma a Valencia il 23 agosto, Schumi riprende confidenza con le 4 ruote. Come già ha fatto ieri, anche oggi il 40enne di Kerpen è sceso in pista a Lonato, accompagnato dal collaudatore della Ferrari Luca Badoer

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

MASSA, IL VIDEO DELLA PRIMA INTERVISTA

MASSA, IL VIDEO DELLO SCHIANTO

MASSA, LA FOTOSEQUENZA DELLO SCHIANTO

MASSA, IL FOTORACCONTO DELLA CARRIERA

SCHUMI, IL FOTORACCONTO DELLA CARRIERA

Un'altra giornata al volante del kart a Lonato. Michael Schumacher prosegue il programma di allenamenti in vista del ritorno in Formula 1 al volante della Ferrari. Il pilota  tedesco non può effettuare sessioni con la F60, la monoposto che il Cavallino utilizza nell'attuale stagione. In vista del Gp d'Europa, in programma a Valencia il 23 agosto, Schumi riprende confidenza con le 4 ruote. Come già ha fatto ieri, anche oggi il 40enne di Kerpen è sceso in pista a Lonato, in provincia di Brescia, per una "maratona" sull'asfalto del celebre kartodromo. Accompagnato ancora da Luca Badoer, collaudatore del team di Maranello. 

"Abbiamo avuto due ottime giornate sui Kart a Lonato. Braccia, torace, spalle, collo: un allenamento eccellente, senza dubbio". Michael Schumacher chiude così la  speciale sessione di test al volante del kart sul tracciato di Lonato. Il pilota tedesco continua a lavorare in vista del ritorno in Formula 1. Schumi è chiamato a sostituire il  brasiliano Felipe Massa al volante della Ferrari F60 nel Gp d'Europa, in programma a Valencia il 23 agosto.

"Vorrei ringraziare Roberto Ronazzi e il suo Tonykart Team che come sempre ci mette nelle condizioni migliori", dice Schumi dal proprio sito ufficiale. A Lonato, il 40enne si è divertito con Luca Badoer, collaudatore ufficiale della Ferrari. Le due giornate sono  state speciali anche per altri motivi. "E' stato particolarmente piacevole perché Corinna è stata con me in questi giorni: ieri era  il nostro anniversario di matrimonio, abbiamo festeggiato con una  bella cena", dice. Il lauto pasto probabilmente stata una delle poche eccezioni che Schumi può concedersi in questi giorni. La forma è una priorità assoluta: "Nei prossimi giorni continuerò ad allenarmi a casa".

La scorsa settimana Schumacher è sceso in pista al Mugello al volante di una F2007, la macchina che la Ferrari ha utilizzato nel Mondiale di 2 anni fa. Maranello ha chiesto agli altri  team la deroga per consentire al tedesco di provare la F60. Il regolamento impedisce lo svolgimento di test durante la stagione. Il collaudo eccezionale di Schumi avrebbe potuto andare in scena solo con il placet di tutte le altre squadre. La Williams è stata la prima a dire noi. Poi, si sono aggiunte anche Red Bull e Toro Rosso. Prima del recente Gp d'Ungheria, del resto, nemmeno il 19enne spagnolo Jaime Alguersuari ha potuto provare la Toro Rosso prima di disputare a Budapest la prima gara della carriera.

Tutti i siti Sky