Caricamento in corso...
29 agosto 2009

Badoer si difende: "Il problema è la stampa". Il via alle 14

print-icon
bad

Luca Badoer esce di pista durante le qualifiche del Gp del Belgio

A Spa l'italiano della Ferrari partirà di nuovo dall'ultima posizione, ma ciò che lo turba sono i giornalisti che lo criticano duramente: ''A parte i mass media sto vivendo questo momento felicemente''. GUARDA LE FOTO E GIOCA A FORMULA SKY

"E' pazzesco vedere Fisichella in pole position perché a Valencia partiva davanti a me terzultimo. Domani in gara spero di non essere tamponato come successo a Valencia e quindi di fare una bella  gara e arrivare più avanti possibile". Il sostituto di Felipe Massa sulla Ferrari F60 n.3, Luca Badoer, è dispiaciuto per non essere riuscito a superare la prima manche nelle qualifiche del Gp del Belgio ma allo stesso tempo è soddisfatto per i "continui miglioramenti". E quando gli viene chiesto se sente pressione per le voci su un possibile arrivo di Fisico al suo posto già a Monza assicura di non sentirsi sotto pressione: "Fisichella è mio amico, non credo sia nei programmi Ferrari ma per questo dovete chiedere a loro. Per me Monza è una pista speciale, lì ho fatto un record".

Sei convinto di esserci a Monza? "Per quel che so io sì -  aggiunge Badoer - poi se cade il mondo non lo so. L'accordo mio con la Ferrari non è limitato ad uno, due o tre Gran Premi, l'accordo è di sostituire Felipe finché lui non torna. Hanno preso me e non penso stiano cercando un giovane per il futuro perché i giochi con Kimi e Felipe sotto contratto sono fatti". Il pilota veneto che domani partirà dall'ultima posizione in griglia ha infine tirato le orecchie alla stampa: "Come vivi questo momento? L'unico problema per me è la stampa. A parte la stampa sto vivendo questo momento felicemente''.

Kimi Raikkonen è stato in lotta per la pole position fino agli ultimi istanti, poi il finlandese della Ferrari si è dovuto accontentare della terza fila con il sesto tempo: "Abbiamo sfruttato al massimo le nostre possibilità e forse potevamo migliorare anche un po', ma il sesto posto va bene anche perché domani abbiamo davanti dei team diversi dal solito e la corsa è aperta. Penso che ci saranno cambiamenti durante la gara", afferma Raikkonen che sulla strategia di chi lo precede e sulla quantità di benzina nei serbatoi, aggiunge: "Non ho idea di quanta benzina abbiano, lo vedremo tra qualche ora. Io spero di poter andar forte domani".

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

GIOCA A FORMULA SKY


FELIPE MASSA, L'INCIDENTE: GUARDA L'ALBUM FOTOGRAFICO 

Tutti i siti Sky