Caricamento in corso...
03 settembre 2009

Ferrari, a Monza ci sarà Fisichella: un sogno che si avvera

print-icon
fis

Giancarlo Fisichella affiancherà Kimi Raikkonen alla guida della Ferrari per il Gp di Monza e per il resto della stagione 2009

Il pilota romano prenderà il posto di Luca Badoer dopo i suoi due deludenti Gp. La Force India gli ha dato la liberatoria con effetto immediato: guiderà la Rossa fino al termine della stagione. GIOCA A FORMULA SKY

La Ferrari ha finalmente deciso: è Giancarlo Fisichella il pilota che, dal prossimo Gran premio di Monza, sarà il sostituto di Felipe Massa e prenderà il posto del collaudatore Luca Badoer dopo i deludenti risultati ottenuti nelle ultime due gare. La conferma arriva direttamente dal team del romano, la Force India, che gli ha dato la liberatoria con effetto immediato.

Giancarlo Fisichella, che si trova già a Maranello per provare l'abitacolo della F60 e per incontrare gli uomini della Rossa, è al settimo cielo e in una nota pubblicata sul sito della Ferrari fa sapere: "E' vero che è sempre stata la mia ambizione correre in Ferrari. Per questo sono molto grato a Vijay Mallya per avermi concesso questa opportunità. Ancora stento a credere al fatto che si stia realizzando il sogno della mia vita e per questo voglio ringraziare la Ferrari e il suo presidente Luca di Montezemolo. Darò il massimo per ricompensare la scuderia per la grande opportunità che mi ha dato: so che non sarà facile ma ce la metterò tutta per ottenere i migliori risultati possibili. Ci tengo a dire che  mi dispiace molto per Luca: so quanto ci tenesse a correre a Monza alla guida di una Ferrari perché per un pilota italiano è il massimo poter guidare una Rossa davanti ai nostri tifosi".

L'agenzia di stampa indiana Pti, citando "fonti a conoscenza della questione", indica che il manager di Fisichella, Enrico Zanarini, ha parlato ieri con il proprietario di Force India mettendolo al corrente dell'offerta della casa di Maranello. "Non si tratta di una proposta che riguarda solo gli ultimi cinque gran premi che mancano alla fine della stagione - ha poi detto la fonte - ma di un progetto a lungo termine perché la Ferrari vuole fare di Fisichella un ambasciatore del marchio del cavallino rampante. Tenendo presente l'eccellente relazione di  Force India con Fisichella - ha concluso la fonte - la scuderia ha deciso di cederlo senza alcuna considerazione finanziaria".

Fisichella è nato il 14 gennaio 1973, ha esordito nel 1996 con la Minardi, poi ha corso in Jordan, Benetton, Sauber, Renault e, quest'anno, con la Force  India, motorizzata Ferrari, con la quale ha ottenuto in Belgio, la settimana scorsa, il secondo posto dietro Kimi Raikkonen. Sono i primi punti della breve storia della scuderia anglo-indiana. Nei giorni scorsi Fisichella aveva escluso contatti con Maranello, precisando però che correre con la Ferrari sarebbe  stato il coronamento di un sogno. Fisichella in Belgio era partito dalla pole position, la  quarta della carriera, in cui ha ottenuto anche tre vittorie:  Brasile 2003, Australia 2005 e Malaysia 2006. Ha fatto anche il giro veloce in Spagna nel 1997.

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1


GIOCA A FORMULA SKY


FELIPE MASSA, L'INCIDENTE: GUARDA L'ALBUM FOTOGRAFICO 

Tutti i siti Sky