Caricamento in corso...
07 settembre 2009

Ufficiale: Liuzzi sulla Force India al posto di Fisichella

print-icon
vit

Vitantonio Liuzzi è nato a Locorotondo, in provicia di Bari, nel 1981. Ha esordito in F1 nel 2005

Dopo il passaggio del pilota romano alla Ferrari, sarà Liuzzi (finora terzo pilota nel team di Mallya) a prenderne il posto: "Non vedo l'ora di tornare in macchina, poi si corre anche in casa mia, a Monza". GIOCA A FORMULA SKY

Sarà Vitantonio Liuzzi a prendere il posto di Giancarlo Fisichella al volante della Force India al prossimo Gran Premio d'Italia, in programma questo weekend sul circuito di Monza, tredicesimo appuntamento del Mondiale di Formula 1. Lo ha annunciato questa mattina la Force India. Come noto, il team ha "ceduto" Fisichella alla Ferrari fino alla fine della stagione. Il ventottenne pugliese era la prima riserva della squadra indiana. "Sono felice di concedere a Liuzzi l'opportunità di tornare a gareggiare, so che aveva un certo... prurito da due anni", ha commentato Vijay Mallya, patron della Force India. "Il team in questo momento è molto competitivo ed ha bisogno di un pilota in grado di approfittarne. Sarà una chance per Liuzzi, potrà dimostrare al team e al Mondiale di avere mantenutolo stesso impegno, di essere veloce, professionale e competitivo: sono sicuro che non si lascerà scappare questa opportunità".

Liuzzi ha corso l'ultima volta in Formula 1 nel Mondiale 2007 e non prova la monoposto da novembre. "Non vedo l'ora di tornare in macchina, poi si corre anche in casa mia", dice Liuzzi. "Mi è stata concessa una grande opportunità, con una monoposto che sta andando benissimo. Sono fiducioso e spero si possano fare assieme altri passi avanti. Sono in condizione ed affamato di punti". La Force India ha conquistato due settimane fa in Belgio i primi punti iridati della sua storia, con Fisichella prima autore di una storica pole position al sabato, poi secondo in gara alle spalle della Ferrari del finlandese Kimi Raikkonen.

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

GIOCA A FORMULA SKY


FELIPE MASSA, L'INCIDENTE: GUARDA L'ALBUM FOTOGRAFICO 

Tutti i siti Sky