Caricamento in corso...
09 settembre 2009

Troppa nostalgia, Schumacher è tornato in moto

print-icon
sch

Michael Schumacher è tornato in moto dopo aver dovuto rinunciare a guidare un Ferrari in seguito all'infortunio di Massa (Foto Bild)

Dopo aver dovuto rinunciare a guidare la Ferrari per sostituire l'infortunato Felipe Massa, il tedesco non ha resistito al richiamo della pista. Sul circuito francese di Bresse ha nuovamente guidato una Honda

Michael Schumacher torna a guidare una moto. Il quotidiano tedesco "Bild" svela il test che l'ex pilota della Ferrari ha svolto lunedì in Francia, sul tracciato del Circuit de Bresse. Schumi è sceso in pista con una Honda Fireblade in una giornata passata con il team Holzhauer. Con la squadra, in passato, il 40enne di Kerpen ha preso parte ad alcune gare del campionato tedesco Superbike (DTM).

Durante una sessione di test, a febbraio, Schumi è stato vittima di un incidente sul tracciato spagnolo di Cartagena: in quella circostanza il pilota si è procurato lesioni al collo che ancora lo condizionano. Tali problemi hanno costretto Schumi a rinunciare, per ora, all'idea di tornare al volante della Ferrari in Formula 1.

Sabine Kehm, portavoce del sette volte campione del mondo, chiarisce che "si è trattato solo di un giro privato in moto con gli amici. Non era nemmeno la prima volta da quando si è verificato l'incidente. Michael si diverte in moto e questo non cambierà mai".

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

GIOCA A FORMULA SKY

Tutti i siti Sky