Caricamento in corso...
28 settembre 2009

F1, Alonso in Ferrari: l'annuncio in settimana

print-icon
pod

Il podio del Gp di Singapore con Alonso terzo

Come già profetizzato da SKY Sport, anche il quotidiano spagnolo As ha scritto che prima del Gp del Giappone verrà ufficializzata la notizia. Il contratto prevederebbe una durata di cinque anni e il suo compagno di squadra sarà Massa. GIOCA A FORMULA SKY

E' ormai una non notizia, perché se ne parla da quasi un anno. Come già annunciato da SKY Sport durante il weekend di Singapore, anche il quotidiano sportivo spagnolo As scrive che ormai l'annuncio del passaggio di Alonso in Ferrari avverrà in settimana (mercoledì o giovedì le date possibili).

Secondo il quotidiano sportivo di Madrid il passaggio di Alonso alla scuderia di Maranello avrebbe dovuto essere annunciato già prima di Monza, ma lo stesso pilota avrebbe chiesto un rinvio. Secondo As, Alonso con la Ferrari "ha firmato per cinque anni e il suo compagno di squadra sarà Massa".

La settima scorsa anche Luca Cordero di Montezemolo si era ''tradito'' con un lapsus in una conferenza stampa: alla domanda sui piloti per il 2010 il presidente della Ferrari aveva risposto "avremo Alonso...". (guarda il video ). Lapsus, dunque, o segnale preciso per spianare la strada prima dell'annuncio ufficiale? Non ci resta che attendere...

Dunque se Alonso andrà in Ferrari, alla McLaren la Rossa di Maranello è pronta a cedere Kimi Raikkonen. Il team di Woking non conferma, ma dalle  parole del numero uno, Norbert Haug, si intuisce che le porte della scuderia sono sempre aperte per il finlandese. Nessun sì all'accordo, che sembrerebbe già fatto, ma la rinnovata stima nei confronti di Kimi sembrerebbe di fatto  confermare il via libera all'operazione. Non c'è alcuna difficoltà a trattare, fa sapere Haug, aggiungendo che nonostante i rapporti tra Raikkonen e la precedente gestione del team non fossero idilliaci, la squadra vedrebbe come un'opportunità il suo ritorno nel gruppo. "Guardando ai cinque anni trascorsi con noi il bilancio è positivo - dice Haug - con lui avremmo potuto vincere due mondiali. Ho ottimi rapporti con lui, e credo possa dire altrettanto anche lui".

Il Mondiale è alle battute finali: Jenson Button vola verso il suo primo titolo, perché a Barrichello, come ha scritto impietosa la stampa brasiliana "servirebbe un miracolo" per centrare il successo iridato. In fermento c'è solo il mercato  piloti: la Toyota non ha ancora esercitato l'opzione per confermare Timo Glock, anche se questo non significa che al tedesco venga dato il benservito. Ad Abu Dhabi invece potrebbe fare il suo esordio con la GP2 Sebastian Loeb, re del rally: per il francese si spiana la strada delle monoposto. A tre gran  premi dalla fine la Ferrari invece ha davanti un solo obiettivo: salire sul podio dei costruttori, ora dopo il flop di Singapore con qualche ansia in più, visto che la McLaren, grazie al successo di Hamilton, è rientrata alla grande con solo tre punti di svantaggio dal team di Maranello. La corsa continua, aspettando Alonso.

GIOCA A FORMULA SKY

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky