Caricamento in corso...
30 settembre 2009

F1, Ecclestone voleva salvare Briatore. Ma era in minoranza

print-icon
mos

Rivelazioni di Mosley: la Fia non ha votato all'unanimità contro Flavio Briatore

Il patron della Formula 1 e l'ex numero uno della Renault sono co-proprietari del Queens Park Rangers. Max Mosley rivela a un giornale il retroscena della radiazione: "Il Consiglio non ha votato all'unanimità"

GIOCA A FORMULA SKY

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT


Il patron della Formula 1 Bernie Ecclestone voleva salvare Flavio Briatore (i due sono co-proprietari del Queens Park Rangers) dalla radiazione per il suo coinvolgimento nel "Crashgate" di Singapore 2008 ma era in minoranza: lo ha rivelato all'Evening Standard Max Mosley.

"Il Consiglio non ha votato all'unanimità - ha detto il presidente della Fia -. Una maggioranza sostanziale era contro Briatore, mentre Bernie era in minoranza".

Tutti i siti Sky