Caricamento in corso...
03 ottobre 2009

Suzuka, Raikkonen si arrende: ''Non potevamo fare di più''

print-icon
rai

Kimi Raikkonen non è soddisfatto di come va la sua F60

Il finlandese della Ferrari, quinto nelle qualifiche del Gp del Giappone, è consapevole dei limiti della F60: ''Continuiamo a soffrire soprattutto per la mancanza di carico aerodinamico''. Fisichella: ''Speriamo nei punti''. IL SIMULATORE E LE FOTO

"Non credo che oggi potessimo aspettarci molto di più. Sappiamo qual è il nostro potenziale e dobbiamo accettarlo". Kimi Raikkonen accoglie così il quinto posto (da ottavo a quinto grazie alle squalifiche delle Brawn Gp) conquistato nelle qualifiche del Gp del Giappone. "Qui - aggiunge il pilota finlandese - la situazione è sicuramente migliore rispetto a Singapore ma continuiamo a soffrire soprattutto per la mancanza di carico aerodinamico, come si vede particolarmente nel primo settore. In generale, la macchina si comportava bene ed è piacevole guidarla su un circuito impegnativo come questo, dove ogni errore si paga a caro prezzo come abbiamo visto oggi". Secondo il ferrarista è un "peccato non aver avuto gomme morbide nuove in Q3 ma abbiamo dovuto utilizzarle nelle fasi precedenti per evitare l'eliminazione: tutto sommato, è stata una buona qualifica". "Domani - conclude Raikkonen - cercheremo di fare una bella corsa: sarà difficile lottare per le prime posizioni ma ci proveremo, anche perché abbiamo una buona strategia".

Dopo il quarto posto nelle prime libere di ieri Giancarlo Fisichella si aspettava qualcosa in più. "Mi dispiace molto non essere riuscito a passare in Q2 - dice il pilota della Ferrari, che domani a Suzuka partirà dalla 15esima posizione -. Abbiamo avuto soltanto le libere di stamattina per preparare la vettura sull'asciutto ma credo comunque di aver migliorato il livello della mia prestazione, prendendo sempre maggior confidenza con la F60. Nell'ultimo giro cronometrato ho commesso un errore che mi è costato probabilmente il tempo necessario a qualificarmi alla fase successiva". Come riporta il sito della scuderia di Maranello l'obiettivo di domani, per Fisichella, "è quello di arrivare a punti. So che sarà molto difficile partendo dall'ottava fila ma con una buona strategia magari ce la faremo".

GIOCA A FORMULA SKY

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky