Caricamento in corso...
11 ottobre 2009

Massa torna su una monoposto. Recupero sempre più vicino

print-icon
spo

Felipe massa torna a guidare una F1 dopo l'incidente in Ungheria

Il brasiliano della Ferrari al volante di una F1. A Fiorano non effettuerà un vero e proprio test, ma sarà un modo per riprendere contatto con il suo ambiente naturale dopo l'incidente in Ungheria. GUARDA L'ALBUM FOTOGRAFICO DI FELIPE

MASSA, TUTTE LE FOTO DELL'INCIDENTE

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

GIOCA A FORMULA SKY

Finalmente Felipe Massa torna al volante di una monoposto di Formula Uno. Lunedì mattina, infatti, sul circuito di Fiorano il pilota paulista riprenderà contatto con una F.1. Non si tratta assolutamente di un vero e proprio test in cui si guarderà il cronometro - per quelli c'è tempo tutto il tempo nel 2010, quando, insieme a Fernando Alonso, inizierà il lavoro di sviluppo della nuova macchina - ma semplicemente di un modo per consentire a Felipe di riprendere contatto con quello che è il suo ambiente naturale, la pista.

Il pilota brasiliano potrà fare alcuni giri alla guida di una F2007 privata, assistito dal personale del Dipartimento F1 Clienti della Ferrari. Quello di lunedì è un momento significativo ma non prelude in alcun modo ad un ritorno all'agonismo in tempi brevi. Infatti, come era stato già anticipato, sia in base ad una decisione precedentemente maturata sia alla luce degli esami medici informali svoltisi nei giorni scorsi a Parigi - definiti piuttosto positivi ma non tali da consigliare lo svolgimento della pratica agonistica nei prossimi due mesi - Felipe e la squadra desiderano procedere gradualmente e senza alcuna fretta nel recupero della miglior condizione dopo l'incidente di Budapest del 25 luglio scorso.

Di ritorno vero e proprio all'attività sportiva in Formula 1 si potrà parlare quindi all'inizio della stagione 2010 e, soltanto in quell'occasione, verranno effettuati ufficialmente i controlli medici richiesti dalla FIA per il rilascio dell'idoneità a riprendere la partecipazione alle corse.

Tutti i siti Sky