Caricamento in corso...
13 ottobre 2009

Calendario 2010, Ecclestone tuona: Donington non avrà la F1

print-icon
ecc

Bernie Ecclestone se la prende con Gillet, proprietario del circuito di Donington: ''Non gli abbiamo dato alcuna proroga''

Il boss della Formula 1 ha negato di aver dato un'ulteriore proroga al termine ultimo per potere ospitare il gp di Gran Bretagna nella prossima stagione: ''La scadenza non è cambiata. Non ho parlato con Gillet e non ho motivo per farlo''

Il boss della Formula 1 Bernie Ecclestone ha negato di aver dato un'ulteriore proroga al termine ultimo per potere ospitare a Donington il gp di Gran Bretagna nella prossima stagione. Inoltre a suo dire Simon Gillet, patron del circuito, avrebbe violato il contratto. Gillett ieri aveva dichiarato che era stata concessa una proroga di una settimana per dimostrare le proprie credenziali per ospitare il Gran Premio d'Inghilterra 2010. "Non abbiamo deciso di dare a Gillett un altro termine - ha detto Ecclestone al Telegraph Sport. Lo abbiamo informato della violazione del contratto che gli dava 14 giorni di tempo. La gente interpreta le cose come vuole. Sarebbe difficile per lui se ci trovassimo in un tribunale dimostrare ciò che ha dichiarato. La scadenza non è cambiata. Non ho parlato con lui e non ho motivo per farlo".

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

GIOCA A FORMULA SKY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky