Caricamento in corso...
29 dicembre 2009

Ecclestone: felice per Schumi, ma vincerà Vettel il Mondiale

print-icon
ecc

Bernie Ecclestone scommette su Vettel: ''Vincerà lui il titolo 2010''

Il patron della Formula 1 si dice contento per il ritorno alle corse di Schumacher e scommette sul 22enne di Heppenheim: ''Michael non sarebbe tornato se non pensasse di vincere, ma io prevedo che Sebastian Vettel sarà il prossimo campione del mondo"

"Sono molto felice per il ritorno di Schumi. Ma il Mondiale 2010 lo vince Vettel". Bernie Ecclestone, patron del Mondiale di Formula 1, prevede una stagione con targa tedesca. ''Big Bernie'' esulta per il rientro di Michael Schumacher, che dopo 3 anni di stop si metterà al volante della Mercedes GP. Alla fine, però, a trionfare sarà un altro rappresentante della Germania: Sebastian Vettel, talento della Red Bull.

"Sono molto felice per il ritorno di Michael. Non mi sarei mai aspettato che corresse per la Mercedes", dice Ecclestone in un'intervista alla Bild. "So una cosa: non sarebbe tornato se non  pensasse di vincere. Sembra veramente motivato", aggiunge prima di delinare l'identikit del Mondiale 2010. In pista, Schumi dovrà confrontarsi con una generazione di giovani piloti. "Loro vorranno  batterlo a tutti i costi, lui vorrà dimostrare quanto vale. Tutto questo rende la situazione decisamente più interessante", dice  pregustando un'annata appassionante. Ecclestone apprezzerebbe anche  l'eventuale ritorno di Ralf Schumacher. Se il fratellino di Michael non dovesse rimettere piede nel circus, però, non sarebbe una tragedia: "Il prossimo anno avremo in pista 4 campioni del mondo tra iridati attuali e del passato: Alonso, Hamilton, Button e Schumacher. Non riesco a ricordare quando sia successo l'ultima volta".

Non è difficile individuare i rivali più pericolosi per Schumi. Lewis Hamilton con la McLaren, Fernando Alonso e Felipe Massa con la Ferrari puntano decisamente al titolo. Ecclestone, però, dal cilindro tira fuori un altro nome: "Io prevedo che Sebastian Vettel sarà il prossimo campione del mondo", dice scommettendo sul 22enne di Heppenheim. Vincerà un giovanissimo, dunque. Ecclestone, però, precisa che l'età non sarà un ostacolo per Schumi. Il fuoriclasse compirà 41 anni tra pochi giorni.

"Non è una questione di età ma di condizione fisica. E di motivazioni. Schumacher è integro e motivato", dice 'Big Bernie'. La nuova carriera del sette volte campione del mondo è "positiva per  tutti: per i media, per i tifosi, per gli sponsor". E quanto vale il ritorno di Schumi? "Non so calcolare l'effetto in milioni, è impossibile", dice dribblando la domanda. "E' assolutamente possibile che Schumacher vinca il Mondiale. Ma questo vale per altri 5 piloti. Dipende da chi avrà la miglior monoposto".

COMMENTA NEL FORUM DI FORMULA 1

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky