Caricamento in corso...
19 gennaio 2010

F1, Whitmarsh nuovo presidente Fota. Domenicali il vice

print-icon
Ron

Ron Dennis, a sinistra, con Martin Whitmarsh

Il team principal della McLaren è stato eletto come numero 1 dell'Associazione dei team di Formula 1. La Fota ha ringraziato Montezemolo "per il prezioso contributo nella passata stagione". Brawn ha mantenuto il ruolo di presidente del Regolamento Tecnico

COMMENTA NEL FORUM DI FORMULA 1

Martin Whitmarsh, team principal della McLaren, è stato eletto nuovo presidente della Fota, l'Associazione dei team di Formula Uno. Confermate le voci che volevano proprio Whitmarsh come successore di Luca Cordero di Montezemolo il cui mandato annuale si è chiuso lo scorso dicembre. Stefano Domenicali (Ferrari) sarà il vicepresidente. A completare la squadra che guiderà la Fota nel 2010 Christian Horner nel ruolo di presidente del gruppo di lavoro sui regolamenti sportivi, mentre Ross Brawn manterrà il ruolo di presidente del Regolamento Tecnico. Le attività di sviluppo commerciale del gruppo di lavoro saranno gestite direttamente dal comitato esecutivo.

La Fota ha ringraziato Montezemolo "per il prezioso e notevole contributo dato alla creazione e allo sviluppo della stessa Fota, così come tutte le altre figure chiave che hanno contribuito notevolmente alla riuscita del progetto. I membri della Fota sono altresì ansiosi di lavorare con Martin Whitmarsh per continuare lo sviluppo delle attività di interesse a lungo termine della Formula Uno, in collaborazione con tutti gli altri soggetti". Ogni membro dell'associazione, che ora comprende tutte le squadre in gara in Formula Uno, ha il diritto di nominare un rappresentante in seno al comitato esecutivo e all'interno di ciascuno dei gruppi permanenti di lavoro. I diversi organi lavorano in stretta collaborazione al fine di definire gli obiettivi Fota e le iniziative.

Tutti i siti Sky