Caricamento in corso...
12 febbraio 2010

F1, la pioggia rallenta Massa. A Jerez super Toro Rosso

print-icon
fer

Felipe Massa rallentato dalla pioggia nella terza giornata di test a Jerez de la Frontera (Foto Ansa)

Nella terza giornata di test sul circuito spagnolo è stata l'acqua a farla da padrone. Dopo la prima ora di prove la pioggia non ha consentito alle monoposto di migliorare i tempi. Il brasiliano della Ferrari ha chiuso 4.o con un totale di 49 giri

COMMENTA NEL FORUM DELLA F1

LA NUOVA RED BULL: GUARDA LA FOTOGALLERY


LA F10 SENZA VELI: LA GALLERY DELLA NUOVA FERRARI


Nella terza giornata di test a Jerez de la Frontera la Ferrari è scesa in pista con Felipe Massa. La sua F10 disponeva da oggi di una nuova unità del motore 056: quella usata fino a ieri ha completato la sua vita in pista dopo aver percorso quasi 2400 km nei cinque giorni di test svolti dalla Ferrari in questo inizio di stagione.

"La tanto temuta pioggia - si legge sul sito della Ferrari - è arrivata poco dopo le dieci e non se n'è più andata ma non ha mai bagnato l'asfalto in maniera sufficiente per poter girare con costanza con le gomme intermedie o con quelle da condizioni estreme". Pertanto, la classifica dei tempi è rimasta quella definita al termine della prima ora di prove, con la Toro Rosso di Alguersuari prima con una miglior prestazione di 1'19"919 e la Ferrari di Felipe Massa quarta in 1'21"603.

Massa è rimasto a lungo ai box proprio perché non c'era la necessità per la squadra di fare chilometri in queste condizioni definite "ibride". Soltanto dopo le 13,30 è rientrato in pista per due serie di giri, uno con le intermedie e l'altro con le gomme da bagnato estremo. Il totale delle tornate percorse fino alle 14.45 è così salito a 49.

Tutti i siti Sky