Caricamento in corso...
25 febbraio 2010

F1, Webber vola a Montmelò. La Ferrari di Alonso si ferma

print-icon
pre

Mark Webber sulla sua Red Bull

Primo giorno di test sul circuito spagnolo con la Red Bull dell'australiano subito velocissima. Problemi per la F10 dell'asturiano che è dovuto restare fermo due ore per un guasto elettronico. Incidente per Di Grassi: pilota illeso, distrutta la Virgin

COMMENTA NEL FORUM DI FORMULA 1

LA F10 SENZA VELI: LA NUOVA FERRARI


LA NUOVA RED BULL: LA FOTOGALLERY

E' stato un inizio di sessione piuttosto difficile per la Ferrari, impegnata da oggi e per i prossimi tre giorni sul circuito catalano di Montmelò nell'ultimo test prima del via del Mondiale di F1. Fernando Alonso è infatti rimasto fermo in pista durante la prima serie di giri a causa di un problema elettronico.

Dopo le necessarie riparazioni, che hanno richiesto un lungo intervento da parte dei tecnici, il pilota spagnolo è rientrato in pista poco prima della pausa pranzo, in tempo per completare un'altra decina di giri. La Ferrari a metà giornata è quindi ultima in termini di chilometraggio percorso, avendo completato soltanto 22 giri. La tornata più rapida dello spagnolo è stata percorsa in 1'24"580, quinta miglior prestazione della giornata distante dall'1'21"487 di Mark Webber (Red Bull).

Prima che la F10 tornasse a girare, le prove erano state interrotte per una uscita di pista di Lucas Di Grassi, finito contro le barriere della curva 10: il pilota è uscito illeso, la macchina un po’ meno al punto che si pensa che la Virgin non possa tornare in pista sino a domani.

Tutti i siti Sky