Caricamento in corso...
23 marzo 2010

Gp Melbourne, Alonso frena: "Ripartiamo da zero"

print-icon
abb

L'abbraccio tra Alonso e Massa: in Bahrain è stata doppietta Ferrari

Il ferrarista, dopo la vittoria nel Bahrain e il secondo posto di Massa, predica prudenza, ribadisce d'aver vinto solo la prima e avverte dal suo blog: "Dobbiamo restare con i piedi per terra e rimanere calmi e concentrati". LE FOTO DEL TRIONFO IN BAHRAIN

COMMENTA NEL FORUM DI FORMULA 1

"Dobbiamo restare con i piedi per terra e rimanere calmi e concentrati: a Melbourne si riparte da zero. Per me non è cambiato niente: ci sono quattro squadre e otto piloti che possono dire di poter lottare per la vittoria e bisognerà dare il massimo per cercare di essere davanti a tutti". Dopo il trionfo in Bahrain, Fernando Alonso predica prudenza e ribadisce d'aver vinto solo la prima e che la strada che porta al Mondiale è lunga.

"Sono già in Australia da alcuni giorni - afferma Alonso sul suo blog riportato dal sito media Ferrari -. Sono volato direttamente qui dal Bahrain per rilassarmi un po' prima delle due gare consecutive a Melbourne e in Malesia e ora sono pronto per affrontare la seconda corsa della stagione. Sono sempre rimasto in contatto con la squadra in questi giorni e so che hanno lavorato intensamente a Maranello per preparare al meglio questo appuntamento. La doppietta di Sakhir ci ha dato una bella iniezione di fiducia ed è stata una bellissima ricompensa per tutto il lavoro che è stato fatto durante l'inverno, in pista e in fabbrica, ma non deve farci dare nulla per scontato".

Lo spagnolo ammette di trovarsi molto a suo agio sul circuito dell'Albert Park. "Mi piace il circuito dell'Albert Park. E' un tracciato piuttosto tecnico, che presenta alcune curve abbastanza interessanti. I sorpassi non sono mai stati facili e diventa quindi ancora più importante, come del resto accade su tutti i tracciati cittadini, il risultato delle qualifiche. Peraltro, dovremo vedere come si comporteranno le gomme con i diversi carichi di benzina e con temperature che saranno ancora diverse sia da quelle che abbiamo avuto nei test invernali che da quelle del Bahrain".

A proposito dell'ultimo Gran Premio, prosegue Alonso "credo che in tanti, a caldo, abbiamo dato dei giudizi un po' affrettati. E' vero, la corsa di Sakhir non sarà stata estremamente spettacolare - anche se per noi ferraristi è stata comunque bellissima ed emozionante - ma è troppo presto per trarre delle conclusioni e per pensare già a dei cambiamenti regolamentari. Dobbiamo vedere come si svolgeranno diverse gare e poi esaminare la situazione con calma, senza essere emotivi. Se c'è una cosa che può disorientare gli appassionati è proprio il continuo cambio di regole".

"Il weekend di Melbourne - conclude l'asturiano - è uno dei miei preferiti per l'atmosfera che si respira nel paddock e in tutta la città. C'è un ambiente speciale e tutte le persone sembrano essere mobilitate per seguire questo evento. In pista c'è tanta azione ed è bello vedere le tribune piene di spettatori. Speriamo di potere offrire un bello spettacolo e di dare ai nostri tifosi ancora belle soddisfazioni".

Tutti i siti Sky