Caricamento in corso...
02 aprile 2010

Alonso: ''Sono soddisfatto''. Massa: ''Ho buone sensazioni''

print-icon
fer

Fernando Alonso è il leader della classifica mondiale

Nelle libere del Gp della Malesia le Ferrari si sono ''nascoste'' e la conferma arriva dallo spagnolo: "Inutile cercare di trovare un significato alla classifica del venerdì''. Il brasiliano: ''McLaren e Red Bull non sono imprendibili''. LA FOTOGALLERY

COMMENTA NEL FORUM DI FORMULA 1

La sua Ferrari non vola nelle libere di Sepang, ma non per questo Fernando Alonso perde l'ottimismo. "Inutile cercare di trovare un significato alla classifica del venerdì: invece del settimo posto potevo essere al secondo o all'ultimo ma non sarebbe cambiato nulla", dice lo spagnolo della Ferrari. "Tutto dipende dalle differenze nei programmi di lavoro adottati dalle squadre. Da parte nostra siamo abbastanza soddisfatti di quello che abbiamo fatto e la prima sensazione è che non dovremmo aspettarci un quadro molto diverso da quello avuto in Bahrain e in Australia, anche perché in quattro giorni è difficile che ci siano delle inversioni di tendenza", prosegue l'asturiano.

Le gerarchie non cambiano: "Come accaduto in precedenza, mi aspetto Red Bull, McLaren e Mercedes molto competitive e noi dovremo cercare di fare del nostro meglio: non sarà semplice ma non ci sono motivi per essere pessimisti. Le temperature saranno un fattore molto importante: si dovrà cercare di tenere sotto controllo quelle del motore, dei freni, delle gomme e, non ultime, quelle del pilota", conclude Alonso.

"Come sempre è difficile trarre conclusioni affrettate dopo queste tre ore di prove libere. Abbiamo  svolto un programma diverso rispetto alle altre squadre principali quindi non posso dire dove siamo rispetto a loro". Sono le parole di Felipe Massa dopo le prime due sessioni di libere sul circuito di Sepang, sede del Gp di Malesia del Mondiale di F1. "Vero è che Red Bull e McLaren sembrano andare molto bene: vedremo quello che potremo fare in qualifica e, soprattutto, in gara. Abbiamo cercato di trovare un buon assetto e di capire come si comportano gli pneumatici", dice il brasiliano della Ferrari. "La macchina si comporta abbastanza bene. Dobbiamo soltanto lavorare un po' per migliorare la prestazione assoluta ma non ci sono problemi in settori specifici. Anche su un circuito dove ci sono diverse curve molto veloci la F10 mi dà buone sensazioni", conclude Massa.

Un week end equilibrato con  l'incognita meteo e almeno quattro squadre in grado di lottare per le  posizioni di vertice. E' quanto si attende Stefano Domenicali, team principal della Ferrari: "Quest'anno è impossibile giudicare con esattezza dove siamo rispetto agli altri dopo le prime tre ore di prove libere", dice Domenicali. "La giornata di oggi non fa eccezione a questa regola. Da parte nostra abbiamo seguito un programma ben preciso, rivolto a raccogliere dati in vista della gara di domenica. Ancora una volta si prospetta un weekend molto equilibrato con almeno quattro squadre in grado di  lottare per le prime posizioni", aggiunge. "L'incognita maggiore è però legata alle condizioni meteorologiche: da quando siamo qui a Sepang non passa giorno che un temporale faccia la sua comparsa durante l'orario previsto per lo svolgimento delle qualifiche e della gara e se ciò dovesse verificarsi anche domani e domenica allora ogni pronostico potrebbe essere scombussolato", conclude il team principal della scuderia di Maranello.

Tutti i siti Sky