Caricamento in corso...
04 aprile 2010

Ferrari, è lotta in famiglia: a Sepang Massa supera Alonso

print-icon
mas

A Sepang Massa è arrivato settimo. Alonso, invece, ha rotto il motore ad un giro dal termine (foto Ap)

Il brasiliano della Ferrari, settimo in Malesia, si porta in testa alla classifica piloti: ''Bisogna restare con i piedi per terra''. Alonso, invece, ha rotto il motore quando mancava un giro al termine: ''La gara più difficile della mia vita''. LE FOTO

COMMENTA NEL FORUM DI FORMULA 1

''E' stata una buona gara, soprattutto se guardiamo da dove si partiva. Era difficile immaginare di arrivare al settimo posto, prendere qui quattro punti alla fine è positivo". Felipe Massa si accontenta di come è andato il Gp della Malesia, partito con l'handicap dell'errore nelle qualifiche e il conseguente via delle Ferrari dalle retrovie: il brasiliano però con i quattro punti conquistati riesce a salire al comando della classifica mondiale, scavalcando il compagno di team, Fernando Alonso. "E' un campionato molto competitivo ci sono tante gare davanti, bisogna restare con i piedi per terra".

Non nasconde la delusione Alonso, costretto al ritiro al penultimo giro per un problema alla F10. "Non ce la facevo a inserire le marce - dice lo spagnolo - Peccato perché lottavo per un nono-ottavo posto, ed erano comunque punti importanti. Ora in Cina bisogna lottare per la vittoria. E' stata la gara più difficile della mia vita, un fine settimana cominciato male e finito peggio".

A sintetizzare la difficile Pasqua della Ferrari in Malaysia è Stefano Domenicali: "La qualifica ha avuto un impatto fondamentale per la gara, mentre l'altro tema da considerare è quello del motore e del cambio per Alonso. Dobbiamo però vedere il bicchiere mezzo pieno perché i nostri piloti sono in testa al Mondiale, la Ferrari è ancora in testa. In una lotta così serrata trovarsi davanti è sempre positivo. Torniamo a casa sicuramente con tante cose da fare, ma questo fa parte del nostro lavoro, con un week-end sicuramente più difficile degli altri due visti prima. Sotto l'aspetto sportivo la posizione in griglia dei nostri due piloti ha avuto un effetto pesantissimo".

Tutti i siti Sky