Caricamento in corso...
16 aprile 2010

Kubica con il lutto al braccio per le vittime di Smolensk

print-icon
rob

Robert Kubica porterà nei prossimi giorni il lutto al braccio per ricordare le vittime dell'incidente aereo di Smolensk

Il pilota polacco correrà per tutto il week-end con una fascia nera intorno al braccio in segno di lutto per l'incidente aereo nel quale la scorsa settimana hanno perso la vita 96 suoi compatrioti, tra cui il presidente Lech Kaczynski

COMMENTA NEL FORUM DI FORMULA 1 

Il pilota polacco Robert Kubica, della Renault, porta da oggi, e terrà per tutto il fine settimana, una fascia nera al braccio in segno di lutto per l’incidente aereo nel quale la scorsa settimana sono morti 96 suoi compatrioti, tra cui il presidente Lech Kaczynski. Lo affermano fonti della Renault, secondo le quali una bandiera polacca è stata dipinta sulla vettura di Kubica. “Sono profondamente addolorato per questa tragedia, senza precedenti nel nostro Paese”, ha affermato lo stesso Kubica in un comunicato diffuso oggi.

“I miei pensieri vanno ai miei compatrioti che sono stati colpiti da questa tragedia e invio le mie più sincere condoglianze alle famiglie delle vittime”. Il presidente Kaczynski, sua moglie Maria e altre 94 persone hanno perso la vita quando l’aereo presidenziale della Polonia è precipitato sabato scorso nei pressi di Smolensk, nella Russia occidentale. Le vittime si recavano ad una cerimonia per ricordare 22mila soldati e ufficiali polacchi trucidati dalla polizia stalinista a Katyn.

Tutti i siti Sky